ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Trofeo Laigueglia 2015, trionfo Cimolai!
Trofeo Laigueglia 2015, trionfo Cimolai!

Trofeo Laigueglia 2015, trionfo Cimolai!

Advertisement

Tripletta Lampre – Merida al Trofeo Laigueglia. Dopo le vittorie di Filippo Pozzato nel 2013 e di Jose Serpa nel 2014, è il giovane Davide Cimolai a trionfare nell’edizione 2015 della storica semiclassica italiana, promossa quest’anno a 1.HC dall’Uci.

Dopo fasi concitate in avvio di corsa, con diversi tentativi andati a vuoto, la fuga buona parte dopo diversi chilometri e vede protagonisti Jonathan Paredes (Colombia), il primo a lanciarsi, Nicola Gaffurini (MgKVis – Vega) e Jerome Cousin (Europcar) ed Adriano Brogi (D’Amico – Bottecchia). Il gruppo lascia fare e i battistrada guadagnano oltre 5 minuti di vantaggio, quando a quel punto è la Lampre-Merida a prendere in mano la situazione.

Ripresi i fuggitivi in occasione del secondo passaggio a Cima Paravenna, sono Jonathan Monsalve (Southeast) e Stefano Pirazzi (Bardiani-Csf) a provarci, ma senza alcun risultato. Così si arriva senza grossi sussulti sul Colle Micheri, dove è Francesco Gavazzi (Southeast) a scollinare per primo davanti a Przemyslaw Niemiec (Lampre-Merida) e Simon Spilak (Katusha).

Il gruppo rimane frazionato ma ancora abbastanza numeroso, finché Linus Gerdemann (CULT Energy), Ilnur Zakarin (Katusha) e Simone Stortoni (Androni – Venezuela) provano a dare il colpo decisivo: il loro guadagno è di una decina di secondi, ma gli uomini blu-verde-fucsia sanno tenere sotto controllo la corsa, fino a lanciare in volata un Davide Cimolai bravissimo a sfruttare un impeccabile lavoro di squadra portato avanti sin dalle fasi iniziali di gara.

Alle spalle del venticinquenne friulano giungono Francesco Gavazzi (Southeast) e Alexey Tsatevich (BMC). Quarto posto per Matteo Montaguti (Ag2R La Mondiale), seguito da Fabio Felline (selezione nazionale italiana), Angelo Tulik (Europcar), Brent Bookwalter (Bmc), Rasmun Guldhammer (CULT Energy), Simone Petilli (Unieuro – Wilier) e Nicoas Lefrancois (Novo Nordisk) a completare la top ten.

Qui in basso potrete rivedere il video degli ultimi cinquecento metri di gara che hanno consacrato Davide Cimolai vincitore della 52^ edizione del Trofeo Laigueglia.

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*