ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League > Europa League : i risultati delle italiane.
Europa League : i risultati delle italiane.

Europa League : i risultati delle italiane.

Ieri sera nella suggestiva serata dei sedicesimi di Europa League, sono stati ben cinque i club italiani che hanno preso parte alla manifestazione : Napoli, Roma, Torino, Fiorentina ed Inter.

NAPOLI

Il Napoli è stato impegnato nell’ostica trasferta di Trebisonda contro i turchi del Trabzonspor. Gli uomini di Benitez hanno dimostrato da subito di essere ben organizzati ed in gran forma.

Al 6′ è il difensore dei partenopei Henrique ad aprire le marcature con un bel colpo di testa. Gabbiadini al 20′ si veste nei panni di assist-man servendo Higuain che non sbaglia e al 27′ firma la rete del 3-0.

All’84′ Mertens sbaglia dagli undici metri ed è Zapata che al 92′ segna la rete del 4-0.

Il Napoli grazie ad una splendida prestazione ipoteca gli ottavi di finale di questa edizione dell’Europa League.

 

ROMA

La Roma stecca nuovamente. Dopo l’ultimo deludente pareggio casalingo in casa contro il Parma, nello scorso turno della Seria A, il club giallorosso pareggia 1-1 davanti al proprio pubblico contro un non irresistibile Feyenoord.

Al 22′ Gervinho porta in vantaggio i padroni di casa grazie ad un rasoterra in area avversaria su assist di Torosidis che batte il portiere ospite. Nel secondo tempo è il Feyenoord ad andare a segno con Kazim-Richards che da due passi non sbaglia.

La Roma prova a riportarsi in vantaggio ma lo fa senza crederci fino in fondo e senza sforzarsi troppo. Il neo acquisto Doumbia alla seconda gara con la Roma sta facendo rimpiangere l’azzurro Mattia Destro. Qualificazione in bilico per i giallorossi, rimandata alla gara di ritorno.

 

TORINO

Ventura manda in campo il suo Torino con i migliori 11 a sua disposizione. I granata affrontano l’Athletic Bilbao e si rendono  protagonisti di un ottima gara che però termina 2-2.

Al 9′ sono gli ospiti a passare in vantaggio con Williams servito da Viguera. Il Torino però non ci sta e reagisce subito e  dopo solo 9 minuti Maxi Lopez su assist di Molinaro firma la rete dell’1-1.

L’attaccante dei granata Martinez spreca malamente una clamorosa occasione per segnare, ma passano solo due minuti e di nuovo Maxi Lopez va a segno dopo una strepitosa azione di Darmian che gli serve un ottimo assist.

Il Torino continua a spingere per aumentare il vantaggio ma al 74′ è l’Athletic a colpire con Gurpegi che firma di testa il gol del 2-2. All’82′ i padroni di casa rischiano la beffa quando di nuovo Gurpegi impatta la sfera ti testa ma questa volta la conclusione si infrange sul palo.

Nonostante una splendida prestazione al Torino servirà un impresa nella gara di ritorno per passare agli ottavi dell’Europa League.

 

FIORENTINA

La Fiorentina di Mister Montella mette a segno l’ennesima superba prestazione firmata Europa League. I viola sono ospiti del Tottenham nel caldissimo teatro del White Hart Lane.

I padroni di casa si dimostrano subito aggressivi e solo dopo 6 minuti si portano in vantaggio con Soldado. Il club fiorentino non si scompone e piano piano prende in mano le redini del gioco e al 36′ pareggia con Basanta.

La gara termina 1-1 con gli ospiti che nel secondo tempo sprecano diverse occasioni da gol. La qualificazione agli ottavi si deciderà al Franchi e per la Fiorentina si prospettano buone possibilità di farcela.

 

INTER

Nella gara d’andata dei sedicesimi di finale di Europa League, l’Inter è ospite del Celtic. I nerazzurri si dimostrano dinamici e vogliosi di far bene e solo dopo 4 minuti si portano in vantaggio con Shaqiri. Al 13′ Palacio firma il raddoppio.

Quando la gara sembrava in discesa per il club italiano, ecco che tornano i fantasmi visti in molte gare di questo campionato. In solo due minuti il Celtic pareggia grazie ad un gol di Armstrong al 24′ e all’autogol di Campagnaro al 26′.

Prima della fine del primo tempo l’Inter si risveglia e Palacio firma la rete del 3-2 che vale la doppietta personale. La gara sta per volgere al termine quando al 93′ Guidetti segna il gol del 3-3 finale.

L’Inter sarebbe potuta tornare in Italia con un altro tipo di risultato ma comunque ci sono buone speranze per il passaggio agli ottavi di Europa League per la squadra guidata da Mancini.


Loading...

About Angelo Corrente

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*