ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Giudice Sportivo: Cesena e Samp decimate
Giudice Sportivo: Cesena e Samp decimate

Giudice Sportivo: Cesena e Samp decimate

Di Carlo e Mihajlovic dovranno mettere mano alla fantasia, nel prossimo turno di serie A: Cesena e Sampdoria sono infatti le due squadre più decimate dopo le decisioni del Giudice Sportivo, arrivate dopo il derby di Genova e senza tener conto di Parma-Udinese, partita che non si sa se – e quando – verrà recuperata.

Dodici sono i squalificati per un turno dopo la 24esima giornata:

Migliaccio (Atalanta)

Giorgi, Lucchini e Volta (Cesena)

Botta (Chievo)

Mertens (Napoli)

Barreto (Palermo)

Eder, Obiang e Soriano (Sampdoria)

Magnanelli (Sassuolo)

Vives (Torino)

Previste anche alcune ammende per le società di A:

ammenda di 10 mila euro al Genoa «per aver indirizzato un fascio di luce-laser su calciatori e dirigenti della squadra avversaria»

ammenda di 4 mila euro alla Sampdoria «per avere suoi sostenitori, al 17° del primo tempo, lanciato sul terreno di gioco verso calciatori della squadra avversaria un accendino e due monete»

ammenda di 3 mila euro al Napoli «per avere suoi sostenitori, nel corso del gara, lanciato nel recinto di gioco due petardi e due fumogeni».

Tra gli allenatori ammonizione e ammenda di 2 mila euro al tecnico dell’Atalanta Stefano Colantuono «per avere, al 29° del secondo tempo, rivolto un epiteto ingiurioso all’accompagnatore ufficiale della squadra avversaria».


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*