ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Il Bayer Leverkusen stende l’Atletico Madrid 1-0.
Il Bayer Leverkusen stende l’Atletico Madrid 1-0.

Il Bayer Leverkusen stende l’Atletico Madrid 1-0.

Bellissima sfida quella di ieri sera che si è giocata alla BayArena tra i padroni di casa del Bayer Leverkusen e gli ospiti dell’Atletico Madrid per la gara di andata degli ottavi di Champions League.

Il Leverkusen è sceso in campo con il consueto  4-4-2 che ha visto Wendell, Spahic, Papadopoulos e Hilbert a protezione della porta difesa da Leno. A centrocampo hanno giocato Son, Bender, Castro e Bellarabi. Il duo offensivo è stato formato da Drmić e Calhanoglu.

L’Atletico Madrid ha risposto con Moya tra i pali, Juanfran, Miranda, Godin e Siqueira in difesa. A centrocampo Turan, Gabi, Tiago e Niguez  hanno supportato il duo offensivo composto da Griezmann e Mandzukic.

I padroni si dimostrano immediatamente compatti ed energici giocando con un ritmo elevatissimo e con grande intensità e aggressività. L’Atletico si trova costretto a difendere nella propria metà campo, cercando di chiudere tutti i possibili spazi agli avversari.

La prima vera emozione della gara arriva al 26′ quando il difensore dei padroni di casa Spahic, prova la botta dalla distanza che si infrange sulla traversa. Il Bayer Leverkusen continua ad attaccare in modo incessante, lasciando solo qualche ripartenza agli avversari nel finale del primo tempo, quando Tiago tira in porta colpendo la sfera in sforbiciata ma, il portiere avversario si supera e devia la conclusione. La prima frazione di gioco termina 0-0.

Nella ripresa i tedeschi riprendono con il loro gioco aggressivo e al 57′ Bellarabi, dopo una bellissima azione, serve di tacco il compagno di squadra Calhanoglu che segna la rete dell’1-0 con un tiro imparabile che si infila sotto la traversa.

L’Atletico Madrid prova a reagire ma al 77′ Tiago viene espulso per doppia ammonizione e agli spagnoli non resta che difendersi per non permettere agli avversari di aumentare il vantaggio.

Il Bayer Leverkusen vince 1-0 ma la qualificazione, in vista della gara di ritorno al Calderon, rimane comunque apertissima. Inoltre  il 17 marzo (data gara di ritorno), il tecnico degli spagnoli Simeone non potrà contare su Tiago e Godin, entrambi assenti per squalifica.


Loading...

About Angelo Corrente

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*