ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Bundesliga > Compleanno Bayern, prima il brivido poi è 4-1
Compleanno Bayern, prima il brivido poi è 4-1

Compleanno Bayern, prima il brivido poi è 4-1

Un compleanno, il 115esimo, a metà tra paura e gioia, ma alla fine il Bayern Monaco non stecca e regola 4-1 il Colonia nell’anticipo della 23esima giornata. Mattatore della serata è Arjen Robben, un gol e due assist formidabili.

Dopo la bella coreografia dedicata a Franz John, fondatore e primo presidente del club (sua la frase «Il seme che abbiamo piantato è cresciuto maestosamente), i tifosi si godono la loro squadra, che ci mette 3’ per andare in vantaggio: angolo di Ribery, gol di Scweinsteiger. Al 10’ arriva, fatidico, il raddoppio di Robben che dalla sinistra si accentra e tira sul primo palo: è il 2-0.

La partita sembra in discesa per i bavaresi, che però hanno il demerito di addormentarsi; il Colonia ne approfitta e al 46’ con Ujah riapre le danze, con un colpo di testa che sorprende tutti. Il Bayern, invece di destarsi, nella ripresa soffre parecchio, e gli ospiti ci credono, sprecando però malamente due occasioni nitidissime. E la punizione arriva implacabile: al 67’ Robben serve sulla testa di Ribery il 3-1.

Al 75’ l’olandese, in versione assistman, serve a Lewandowski il passaggio per il più facile dei gol. Robben è ora capocannoniere della Bundesliga, 17 centri, record personale. L’asso olandese ha oltretutto migliorato una sua statistica a dir poco spaventosa: in 125 partite con la maglia biancorossa ha realizzato 73 gol e 48 assist, in media è coinvolto in un gol bavarese ogni 70 minuti giocati.

Con il 4-1 di oggi il Bayern vince la sua 21esima partita di fila contro una neopromossa – l’ultima squadra del genere a cadere sotto gli uomini di Guardiola era stato il Paderborn – e va momentaneamente a +11 sul Wolfsburg, prossimo avversario dell’Inter negli ottavi di Europa League, che sarà impegnato domani pomeriggio sul campo del Werder Brema.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*