ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > L’Atalanta esonera Stefano Colantuono.
L’Atalanta esonera Stefano Colantuono.

L’Atalanta esonera Stefano Colantuono.

Quello che ormai aleggiava nell’aria già da diverso tempo è diventato realtà : Stefano Colantuono è stato sollevato dall’incarico di tecnico dell’Atalanta. Tramite un comunicato sul proprio sito web, la società bergamasca ha comunicato la sua decisione a seguito del deludente andamento della squadra che ho ottenuto solo 23 punti in 25 giornate di Serie A e non ultima la bruciante quanto pesantissima sconfitta interna contro la Sampdoria nell’ultimo turno di campionato.

Sempre tramite il comunicato della Società, si denota il nuovo volto che sederà sulla panchina dei nerazzurri e cioè il ben noto tecnico ex Napoli, Edy Reja. Infine nel suo comunicato l’Atalanta saluta con affetto Mister Colantuono sulla base dei bellissimi cinque anni passati insieme.

La prima esperienza di Stefano Colantuono sulla panchina bergamasca, risale alla stagione 2005/2006 nella quale il club giocava in Serie B. Grazie ad un girone di ritorno esaltante e al bomber Riccardo Zampagna in grandissima forma, Colantuono riporta la squadra in Serie A con la quale l’anno successivo raggiunge il record di 50 punti e l’ottava posizione.

Successivamente il Mister approderà sulle panchine di Palermo e Torino senza troppa fortuna, per poi tornare all’Atalanta nel 2010. La squadra è nuovamente in Serie B e Colantuono per la seconda volta riesce nell’impresa di riportare il club nella massima serie italiana.

L’anno successivo, nella stagione 2011-2012, tramite l’inchiesta su Calcioscommesse, l’Atalanta è condannata a 6 punti di penalizzazione. Colantuono e i suoi uomini però non si scoraggiano e iniziano la nuova stagione nel migliore dei modi e infatti solo dopo 3 giornate, il -6 in classifica era solo un lontano ricordo. La stagione termina con la conquista del dodicesimo posto e 46 punti (52 sul campo).

Nella successiva stagione calcistica 2012-2013, nonostante ulteriori 2 punti di penalizzazione inflitti al club, l’Atalanta raggiunge la soglia dei 40 punti che valgono il quindicesimo posto e la permanenza in Serie A.

Stagione 2013-2014, sarà forse quella più esaltante per tutto l’ambiente bergamasco. L’Atalanta infatti conquista con 7 giornate di anticipo la salvezza stagionale, chiudendo la stagione con 50 punti.

Ultima stagione di Colantuono all’Atalanta, che vede la squadra chiudere il girone d’andata del 2014 con solo 20 punti. Tra motivi dell’esonero inoltre, ci sarebbe il coinvolgimento di Colantuono in una partita risultata truccata nell’ambito di Calcioscommesse.


About Angelo Corrente

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*