ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A > Roma, il problema è il gol
Roma, il problema è il gol

Roma, il problema è il gol

La Roma non riesce più a segnare, e senza mandare il pallone in rete diventa molto difficile vincere le partite. Una media gol che quest’anno è pari a 1,37, la più bassa da 10 anni.

La scorsa stagione le reti totali furono 77 in 42 partite, con una media finale di 1,83.

Quest’anno l’attacco della Roma si è completamente scordato di come andare in porta ed in 35 partite stagionali ha segnato 48 reti, con un insufficiente media di 1,37.

Per trovare una media goal così bassa per i giallorossi bisogna tornare alla stagione 2004/05 quando rischiarono una clamorosa retrocessione.

Quest’anno la squadra di Garcia ha una media di appena 5 tiri a partita.

Seydou Doumbia, arrivato a gennaio per far fronte al problema del gol, è fuori forma ed inoltre è afflitto da una dorsalgia che dopo la Juve, lo constringerà a saltare anche la trasferta di Verona.

Oggi il capocannoniere è Ljajic con 9 reti, seguito da Totti con 5, Gervinho con 2 ed uno sconsolato Iturbe fermo a 1.

Una situazione davvero paradossale. Sono attese parecchie novità in formazione a Verona contro il Chievo. Ecco la probabile formazione ad oggi:

ROMA (4-3-3) – De Sanctis; Florenzi, Astori, Manolas, Holebas; Nainggolan, Keita, Pjanic; Iturbe, Ljajic, Gervinho. In panchina: Skorupski, Curci, Spolli, Cole, Ucan, De Rossi, Paredes, Sanabria, Verde, Totti. Allenatore: Garcia.

Loading...

About Alessandro Mancuso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*