ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Cagliari da una Z all’altra, riecco Zeman
Cagliari da una Z all’altra, riecco Zeman

Cagliari da una Z all’altra, riecco Zeman

Allenatori che vanno, allenatori che tornano. Un nuovo capitolo della storia lo scrive il Cagliari che dopo poco più di tre mesi richiama sulla propria panchina Zdenek Zeman. Il tecnico boemo era stato esonerato lo scorso 23 dicembre, e sostituito con Gianfranco Zola. Al Magic Box di Oliena è stata fatale la sconfitta, l’ennesima della sua breve gestione, contro la Sampdoria sabato scorso.

A cavallo dell’ora di pranzo, il club sardo ha rotto gli indugi e sollevato dall’incarico il tecnico già giocatore del Cagliari, oltre che del Napoli, del Parma e del Chelsea. Chiamato in Sardegna per risollevare le sorti dei rossoblù, Zola non è riuscito nel cambio di marcia, tutt’altro: più sconfitte, meno punti, e inoltre meno gol fatti e più subiti.

Un’autentica disfatta a cui la società di rossoblù ha deciso di ovviare riaffidando la squadra al boemo più famoso e più discusso del mondo del pallone. Per alcune ore era balenata anche la pista interna, che prevedeva di affidare la guida tecnica al tecnico della Primavera Pusceddu, con l’affiancamento dell’ex attaccante rossoblù Suazo.

Poi, il colpo di scena, ordito anche grazie all’intervento del ds Marroccu: Zeman ha detto sì al suo ritorno a Cagliari, a patto di non avere ingerenze nell’area tecnica. Impegnato nella cerimonia per la Panchina d’oro a Coverciano, il tecnico boemo raggiungerà Cagliari in serata e da domani si metterà subito al lavoro.

Con l’obiettivo, legittimo ma difficile, di invertire la rotta e salvare con una certa tranquillità il Cagliari che lui aveva costruito dalla scorsa estate e che aveva salutato poco prima del mercato di riparazione, che pure ha portato in Sardegna qualche nome nuovo.

Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*