ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Coppa Davis, le promosse ai quarti
Coppa Davis, le promosse ai quarti

Coppa Davis, le promosse ai quarti

Si è disputato nel weekend il primo turno del World Group di Coppa Davis 2015. Un turno che non ha affatto sorriso ai colori italiani, dal momento che i ragazzi guidati dal commissario tecnico Corrado Barazzutti sono stati malamente piegati per 3-2 dal Kazakistan al National Tennis Centre di Astana.

Un epilogo non atteso, per noi che contiamo un miglior ranking individuale, ma divenuto realtà a causa delle brutte prove di Simone Bolelli nel primo singolare e di Fabio Fognini nell’ultimo. Non ci resta, dunque, che giocare a settembre lo spareggio per restare nella Serie A di Coppa.

Diamo ora uno sguardo alle qualificate ai quarti di finale.

Con la qualificazione già in tasca, la Serbia chiude la pratica croata con un netto 5-0: negli ultimi due singolari, Filip Krajinovic batte Franko Skugor per 64 62 e Viktor Troicki batte Mate Delic 64 63.

Ce la fa la Gran Bretagna, che trascinata da Andy Murray riesce a piegare per 3-2 gli Stati Uniti: lo scozzese ha la meglio di John Isner per 76(4) 63 76(4); a nulla vale il punto di Donald Young contro James Ward (57 1-0 rit). Avanti anche la Francia, già in vantaggio per 3-0 nelle prime due giornate, poi vittoriosa per 3-2: inutili i successi di Philipp Kohlschreiber su Gilles Simon (76 64) e di Jan-Lennard Struff su Nicolas Mahut (76 63).

Subito fuori i campioni uscenti della Svizzera, inchinatisi per 3-2 al Belgio: Henri Laaksonen b. Steve Darcis (63 36 36 76 61) e David Goffin b. Adrien Bossel (64 60 64) i risultati degli ultimi due match.

Esce vittorioso il Canada dall’impegno casalingo contro il Giappone: a regalare il punto decisivo è Vasek Pospisil, che batte per 75 63 64 Tatsuma Ito e rende vano il successo di Kei Nishikori su Milos Raonic. Ultima qualificata è l’Argentina, che batte nel derby il Brasile grazie all’affermazione di Federico Delbonis su Tomaz Bellucci (63 36 62 75).

Questo, dunque, il quadro completo dei quarti di finale:

GRAN BRETAGNA – FRANCIA
AUSTRALIA – KAZAKISTAN
ARGENTINA – SERBIA
BELGIO – CANADA


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*