ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, nel posticipo ruggisce l’Entella
Serie B, nel posticipo ruggisce l’Entella

Serie B, nel posticipo ruggisce l’Entella

Era la partita che chiudeva la 30esima giornata, una sfida salvezza importante nel prosieguo della stagione. Entella e Cittadella, i novelli contro le ex matricole della cadetteria. A Chiavari la partita finisce 2-1 per i padroni di casa, più concreti e cattivi rispetto alle geometrie dei veneti, che tengono il pallino del gioco ma senza sfondare.

A segnare ci pensa la squadra ligure che, dopo un paio di schermaglie iniziali, va in vantaggio al 19’ sull’asse dei nuovi arrivati: Sforzini appoggia in area, Masucci rimette in mezzo, difesa del Cittadella immobile e Staiti segna il primo gol in carriera in serie B.

La risposta del Cittadella viene dai piedi di Sgrigna, che prova a spaventare Paroni dapprima con due tiri da fuori e poi con due punizioni che non impensieriscono il portiere biancoazzurro.

Nella ripresa la musica è la stessa, l’iniziativa resta in mano al Cittadella. Al 58’ Stanco ha una fiammata, ma da due passi spinge addosso a Paroni la palla del possibile pari. Nel successivo quarto d’ora ci provano ancora Scaglia e Rigoni che dai venti metri non riesce a centrare la porta.

L’Entella gigioneggia e all’80’, da squadra sorniona, colpisce con il nuovo entrato Costa Ferreira, gettato nella mischia da Prina proprio al momento giusto: il portoghese raccoglie un cross di Masucci, al secondo assist di giornata, si infila in area e batte per la seconda volta il portiere degli ospiti Pierobon.

Il Cittadella ha però il merito di non gettare completamente la spugna: Paroni prima sventa di piede una conclusione di Gerardi, ma non può nulla all’87’ sulla zampata di Coralli che insacca da due passi sugli sviluppi di un corner.

Il risveglio però arriva troppo tardi, e la Virtus Entella ringrazia: la zona calda si allontana tanto per la squadra di Chiavari. Biancoazzurri e amaranto veneti restano comunque in attesa del recupero di oggi alle 18.30 tra Modena e Catania, partita rinviata lo scorso 7 febbraio causa maltempo.

Classifica: Carpi 59, Bologna 51, Avellino 49, Vicenza 48, Livorno e Frosinone 47, Pescara e Spezia 43, Lanciano e Perugia 40, Bari 37, Modena Ternana ed Entella 36, Pro Vercelli 35, Cittadella Latina e Trapani 34, Brescia 33, Crotone 31, Catania 30,


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*