ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Champions League : il Porto serve il poker al Basilea.
Champions League : il Porto serve il poker al Basilea.

Champions League : il Porto serve il poker al Basilea.

Ieri sera al Do Dragao il Porto ha ospitato il Basilea per la gara di ritorno degli ottavi della Champions League. La partita d’andata in svizzera è terminata 1-1, risultato favorevole per i portoghesi.

Come da pronostico il Porto conduce il match senza troppi problemi e al 14′ Brahimi porta in vantaggio i suoi realizzando una splendida punizione dal limite dell’area. Il Basilea non prova nessuna reazione e lascia il gioco  totalmente nelle mani dei padroni di casa. Al termine dei primi 45 minuti le squadre rientrano negli spogliatoi con il Porto in vantaggio di una rete.

Alla ripresa del gioco passano solo due minuti e Herrera servito da Brahimi, sigla la rete del 2-0 con un bellissimo tiro dal limite dell’area. Al 56′ i padroni di casa calano il tris con Casemiro che su punizione da 25 metri centra l’angolino sotto la traversa, tiro imparabile per l’estremo difensore degli ospiti.

Grande assente per infortunio della serata è Jackson Martinez, al cui posto gioca il giovanissimo Aboubakar che al 76′ cala il poker con un gran destro sotto l’incrocio dei pali. Tutto facile per il Porto che vince 4-0 e si ripresenta ai quarti di Champions League dopo sei anni.

Il Basilea oltre a non essere mai entrato in partita è sembrato sfiduciato e demotivato. Al 91′ la vecchia conoscenza del calcio italiano Walter Samuel, in forza agli svizzeri, trova anche il tempo di farsi espellere per doppia ammonizione.

Nota stonata della serata è il brutto infortunio che ha coinvolto Danilo, difensore del Porto. Intorno al 20′ del primo tempo il giocatore è rimasto a terra dopo un agghiacciante scontro di gioco con il portiere, suo compagno di squadra, Fabiano. Attimi di paura nel quale si è temuto il peggio, il gioco è stato sospeso e il difensore è stato trasportato via dal campo in ambulanza. Si attendono sviluppi sulle condizioni del giocatore che comunque, non dovrebbe aver subito gravi danni.


Loading...

About Angelo Corrente

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*