ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Champions League : il Bayern strapazza 7-0 lo Shakhtar.
Champions League : il Bayern strapazza 7-0 lo Shakhtar.

Champions League : il Bayern strapazza 7-0 lo Shakhtar.

Ieri sera nel bellissimo stadio dell’Allianz Arena, il Bayern Monaco ha ospitato lo Shakhtar Donetsk. Dopo il pareggio in Ucraina per 0-0, i padroni di casa hanno come unico obiettivo quello di vincere.

La gara per i padroni di casa inizia subito in discesa infatti, dopo soli tre minuti di gioco il tedesco Gotze si procura un calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Mueller che non sbaglia e sigla la rete del vantaggio. Dopo nemmeno cinque minuti dall’avvio il Bayern è in vantaggio e con un uomo in più.

Lo Shakhtar non ha nemmeno il tempo di riordinare le idee che il Bayern ridiventa subito pericolo, grazie alle incursioni di un Ribery in serata splendida. Al 19′ i tedeschi perdono Robben per un problema muscolare, ma gli equilibri della gara non cambiano minimamente : Bayern che spinge e ucraini chiusi negli ultimi 20 metri della propria metà campo.

Al 24′ la conclusione di testa del bomber Lewandowski, centra il palo alla destra della porta difesa da Pyatov. Dieci minuti più tardi il raddoppio dei tedeschi è firmato da Boateng : tiro di Lewandowski, corta respinta del portiere ospite e ribattuta in rete del difensore dei padroni di casa.

Il primo tempo termina 2-0. Lo Shakhtar non è mai entrato in partita e non può far altro che difendersi. Alla riprese del gioco il Bayern Monaco dimostra di non essere a fatto sazio del risultato e al 49′ Ribery sigla la rete del 3-0 con un bel destro a giro. Il 4-0 porta nuovamente la firma di Mueller che mette a segno la doppietta personale.

I padroni di casa, impietosi per gli avversari in totale sbando e difficoltà chiudono la gara sul 7-0 con le reti di Badstuber al 63′, Lewandowski al 75′ e Gotze all’87′.

Il Bayern Monaco strapazza uno Shakhtar che nulla ha potuto contro la potenza devastante dei padroni di casa, per di più giocando l’intera gara in 10 contro 11. Guardiola e i suoi uomini rispondono presente e si proiettano verso i quarti di Champions League.


Loading...

About Angelo Corrente

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*