ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League > Europa League: avanti tre italiane su quattro

Europa League: avanti tre italiane su quattro

Gli ottavi di finale portano in una nuova dimensione la tanto bistrattata Europa League, che delle quattro squadre italiane, perde una protagonista la Lazio, che si deve arrendere al Ludogorets, la rivelazione del torneo, che riesce, grazie anche ad una papera di Marchetti, a riacciuffare il pari e quindi a qualificarsi in virtù dell’uno a zero rimediato all’Olimpico sette giorni prima.

Passano invece Juventus e Fiorentina, che avevano ipotecato la qualificazione già con il turno d’andata, e che ora si incontreranno in un derby tutto italiano, con tre sfide in programma nel giro di pochissime settimane, una in campionato e due in Europa League.

Anche il Napoli, con un po’ di fatica, si sbarazza della pratica Swansea. Dopo la prodezza di Insigne nel primo tempo è arrivato subito il pari di De Guzman, con il Napoli che fino al 78’ era fuori dall’Europa League. Poi ci ha pensato prima un gol del Pipita e poi in pieno recupero Inler ha chiuso il discorso regalando il 3 a 1 al Napoli e la qualificazione agli ottavi, dove incontrerà il Porto.

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*