ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Nazionale, Conte prova l’11 anti Bulgaria
Nazionale, Conte prova l’11 anti Bulgaria

Nazionale, Conte prova l’11 anti Bulgaria

In mezzo alle polemiche sugli oriundi e sull’utilizzo, secondo alcuni affrettato, di Andrea Barzagli, la Nazionale azzurra ha ripreso stamane gli allenamenti presso il centro tecnico federale di Coverciano.

Antonio Conte, che domenica ha dovuto rinunciare al terzo portiere Mattia Perin (infortunatosi durante Genoa-Juve, è stato sostituito dal collega della Lazio Marchetti), ha provato in mattinata l’undici titolare che probabilmente sabato scenderà in campo contro la Bulgaria a Sofia, in una gara valida per le qualificazioni a Euro2016.

Dopo le prove tecnico-tattiche e la seduta sugli schemi, il commissario tecnico ha concluso la sessione mattutina con la seguente formazione: dietro insieme a Buffon il trio difensivo della Juventus Chiellini-Bonucci-Barzagli, centrocampo a cinque con Darmian e Pasqual sulle fasce e la cintura mediana composta da Candreva, Verratti e Marchisio, coppia d’attacco formata da Zaza e Immobile.

Testata anche un’altra soluzione, con l’impiego di Cerci largo a destra, in una posizione alla Robben, e con Antonelli sulla sinistra. Mancano ancora 4 giorni comunque all’appuntamento chiave per gli Azzurri: Conte proverà probabilmente altre varianti, anche in ottica Inghilterra (l’amichevole si disputerà martedì 31 a Torino).

Nel corso dell’allenamento il c.t. azzurro ha ruotato tutti i suoi giocatori, tra questi anche l’attacco del Napoli Manolo Gabbiadini, regolarmente in campo dopo il problema muscolare con cui si era presentato nel ritiro azzurro.

Durante l’allenamento del mattino, uno sparuto gruppetto di tifosi siciliani ha intonato cori per il loro beniamino Franco Vazquez, oriundo italoargentino fresco di convocazione.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*