ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Catalogna a Porte, Coppi e Bartali a Meintjes
Catalogna a Porte, Coppi e Bartali a Meintjes

Catalogna a Porte, Coppi e Bartali a Meintjes

Richie Porte conquista il Giro di Catalogna 2015 (Volta a Catalunya). E’ questo il verdetto della settimana di corse, in cui il corridore australiano del Team Sky ha dimostrato di essere il più forte ed il più regolare in salita, nonostante non abbia vinto neppure una tappa.

In seconda posizione va Alejandro Valverde (Movistar), che invece di tappe ne ha vinte ben tre: dopo essersi aggiudicato la seconda e la quinta, fa sua anche quest’ultima, imponendosi all’arrivo davanti al francese Bryan Coqard ( Europcar) e al russo Sergej Chernetski (Katusha), che proprio ieri aveva ottenuto il suo primo successo.

Sul gradino più basso del  podio c’è invece l’italiano Domenico Pozzovivo, che ha finalmente ritrovato se stesso dopo la sfortunata passata stagione. In top ten anche Fabio Aru (Astana), sesto in una classifica generale che potete vedere nella foto qui in basso.

Qui il video dell’ultima tappa.

https://www.youtube.com/watch?v=loeTmaUA5IU

COPPI E BARTALI A MEINTJES. Grande sorpresa alla Settimana Coppi e Bartali 2015. A portarsi a casa la corsa organizzata dal GS Emilia è il sudafricano Louis Meintjes (MTN Qhubeka), artefice della vittoria nell’ultima frazione.

Frazione caratterizzata da tanta salita, dunque terreno adatto per chi vuol scardinare la leadership di Ben Swift (Team Sky). E tra questi il talento del team africano coglie la palla al balzo, attaccando sull’ultima ascesa in programma e costringendo alla resa tutti gli inseguitori, a partire da Damiano Cunego (Nippo-Fantini); secondo al traguardo e Davide Rebellin (Team Sky) che, togliendo i 2″ di abbuono a Swift – comunque ottima la sua prova – permette al vincitore odierno di conquistare la classifica generale.

CRITERIUM INTERNATIONAL A PERAUD. Jean Christophe Peraud si conferma dopo dodici mesi e, conquistando la frazione decisiva – quella col traguardo posto sul Col de l’Ospedale – conquista il Criterium International 2015 sulle strade della Corsica.

Bella la lotta sulla salita tra il corridore della Ag2r La Mondiale, secondo classificato all’ultimo Tour de France, ed il terzo della stessa edizione, Thibaut Pinot (Fdj), che deve accontentarsi ancora del gradino più basso del podio: Tra i due, Pierrick Fedrigo (Bretagne-Seche).

Ottima la prova di Fabio Felline (Trek), vincitore della cronometro ieri, che con il quinto posto odierno si piazza al terzo posto in classifica generale.

 

https://www.youtube.com/watch?v=YOETeWNpLY8


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*