ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Presentazione Giro delle Fiandre 2015
Presentazione Giro delle Fiandre 2015

Presentazione Giro delle Fiandre 2015

Ci siamo, la settimana santa del ciclismo ha finalmente inizio. La Ronde Van Vlaanderen, più semplicemente conosciuta da noi come Giro delle Fiandre, in programma per il 5 aprile, giorno di Pasqua, è il primo atto di quest’entusiasmante sette giorni che si concluderà con la Parigi-Roubaix.

 

Nata nel 1913 per iniziativa del giornalista Karel Van Wijinendaele – la prima edizione si disputò su un tracciato di ben 330 chilometri da Gand a Bruges – la corsa è entrata subito nella storia del ciclismo per via della peculiarità dei muri, tratti di salita brevi ma molti ripidi, spesso resi ancor più insidiosi dal manto stradale in pavé.

Da quella prima volta sono passate 98 edizioni, che hanno visto trionfare i più celebri protagonisti delle due ruote, a partire dal nostro Fiorenzo Magni, il Leone delle Fiandre con i suoi tre successi. A quota tre sono fermi, però, altri quattro corridori: i belgi Achiel Buysse, Eric Leman (il più giovane vincitore della corsa, a soli 24 anni), Johan Musseeuw e Tom Boonen e lo svizzero Fabian Cancellara, trionfatore delle ultime due edizioni.

Oltre ai successi di Magni, l’Italia può contare sulle affermazioni di Dino Zandegù nel 1967, Moreno Argentin nel 1990, Gianni Bugno nel 1994, Michele Bartoli nel 1996, Gianluca Bortolami e Andrea Tafi nel biennio 2001/2002 ed Alessandro Ballan, l’ultimo azzurro a trionfare nel 2007. Qui l’albo d’oro recente.

2014 CANCELLARA Fabian
2013 CANCELLARA Fabian
2012 BOONEN Tom
2011 NUYENS Nick
2010 CANCELLARA Fabian
2009 DEVOLDER Stijn
2008 DEVOLDER Stijn
2007 BALLAN Alessandro
2006 BOONEN Tom
2005 BOONEN Tom

PERCORSO. Partenza prevista per le 10.30 e poi via per i 264 chilometri che i corridori dovranno percorrere, costellati da diciannove muri – due in più rispetto a dodici mesi fa, il Tiegemberg ed il Berendries – di cui undici in pavé. Dopo la partenza da Bruges, il primo scoglio, proprio il nuovo arrivato Tiegemberg, è previsto dopo 87 km, ma il momento clou sarà a partire dal quattordicesimo muro, quando il Koppenberg (600 metri con punte superiori al 20%) farà da spartiacque, al km 120, tra chi avrà ambizioni di vittoria e chi, invece, dovrà alzare bandiera bianca.

Da lì, un susseguirsi di tratti storici, fino alla triade finale composta da Kruisberg, Oude Kwaremont (affrontato tre volte) e Paterberg (scalato due volte), dal chilometro 238 al chilometro 251 (in basso il dettaglio di queste tre asperità). Dopo l’ultimo scollinamento, tredici chilometri prima del traguardo di Oudenaarde. Se dovesse arrivare anche la pioggia, le difficoltà sarebbero ben maggiori. Di seguito l’elenco dei diciannove muri (con le sezioni in pavé), le mappe altimetriche e planimetriche.

1. Km 87,3 Tiegemberg
2. Km 112,9 Oude-Kwaremont (con pavé)
3. Km. 123,2 Kortekeer
4. Km. 130,7 Eikenberg (con pavé)
5. Km 133,8 Wolvenberg (Km 133,9 Ruiterstraat prima sezione di pavé) (Km 137,8 Kerkgate seconda sezione di pavé) (Km 139,8 Holleweg terza sezione di pavé)
6. Km 146,5 Molenberg (pavé) (km 151,5 Paddestraat quarta sezione di pavé) (Km 164 Haaghoek quinta sezione di pavé)
7. Km 167 Leberg
8. Km 171,1 Berendries
9. Km 176,4 Valkenberg
10. Km 187 Kaperij
11. Km 194,4 Kanarieberg
12. Km 210,3 Oude-Kwaremont (con pavé)
13. Km 213,7 Paterberg (con pavé)
14. Km 220,3 Koppenberg (Km 224 Mariaborrestraat sesta sezione di pavé)
15. Km 225,7 Steenbeekdries
16. Km 228,2 Taaienberg (con pavé)
17. Km 238,4 Kruisberg (con pavé)
18. Km 248,2 Oude-Kwaremont (con pavé)
19. Km 251,7 Paterberg (con pavé)

ORARI TV. Grande copertura televisiva per il Giro delle  Fiandre 2015. Collegamento in diretta sin dalle 12.10 su Rai Sport 1 (57 dtt, 227 sky e rai.tv), che poi passerà la palla a Rai 3 dalle 14.30 fino al termine della corsa, per poi riprenderla per il dopogara. Su Eurosport (210 sky, 384 mediaset premium ed eurosport player) diretta a partire dalle 12.30.

STARTLIST. Non potrà difendere il titolo conquistato lo scorso anno Fabian Cancellara, a causa di quella brutta caduta rimediata all’inizio della Campagna del Nord. Il numero uno passerà, quindi, sulle spalle del compagno di squadra alla Trek Stijin Devolder, che su questi terreni sa come si corre, avendo vinto qui in due occasioni (2008/2009).

Non sarà, tuttavia, il belga il favorito numero uno per la vittoria finale. L’onere di fare la corsa, di conseguenza, è sulle spalle di altri. Di Peter Sagan (Tinkoff-Saxo), per esempio, che proverà a rialzarsi dopo un’annata cominciata davvero male, se si eccettua l’unico sigillo alla Tirreno. Oppure di Alexander Kristoff (Katusha), che invece quest’anno, supportato da una condizione inviadiabile, sta mietendo un successo dietro l’altro. E con un Luca  Paolini al suo fianco, le cose potrebbero davvero sorridere al norvegese.

Solito squadrone, quello della Etixx-QuickStep che, pur senza Tom Boonen, anch’egli fermato da un incidente, potrà contare su Niki Terpstra, Zdenek Stybar e Matteo Trentin, mente la BMC affiancherà al capitano Greg Van Avermaet l’italiano Daniel Oss. Attesa per John Degenkolb (Giant-Alpecin), già in luce qui nel recente passato e brillante vincitore alla Sanremo, come pure per Geraint Thomas (Team Sky), che avrà un gregario d’ eccezione come Bradley Wiggins. Altri nomi da tenere in considerazione sono quelli di Sep Vanmarcke (LottoNL-Jumbo), Lars Boom (Astana), il veterano Sylvain Chavanel (IAM Cycling), Arnaud Demare (Fdj) e Sebastian Langeveld (Cannondale-Garmin).

Per quanto concerne gli italiani, già citati Luca Paolini, Daniel Oss e Matteo Trentin, protagonisti di performances a dir poco ottime nelle ultime uscite, bisogna fare il nome di Filippo Pozzato (Lampre-Merida). Non conosciamo la sua condizione dopo il virus gastrointestinale che l’ha costretto a saltare Harelbeke e Gand, ma se la forma fisica sarà buona, le possibilità di essere con i migliori ci sono, come già dimostrato negli anni precedenti (è suo l’ultimo podio azzurro, nel 2012). All’interno del team blu-verde-fucsia, continuano a saggiare il terreno del nord i giovani Davide Cimolai e Niccolò Bonifazio, che però, crediamo, avranno poche chanches in questa corsa così impegnativa.

Presente anche la Androni Giocattoli, che punterà tutto su Oscar Gatto, mentre Marco Marcato sarà il leader della formazione belga Wanty-Groupe Gobert.

Riuscirà qualcuno dei nostri ad emulare il successo di di Alessandro Ballan del 2007?

Startlist:

TREK FACTORY RACING

1 DEVOLDER Stijn Belgium
2 IRIZAR ARANBURU Markel Spain
3 POPOVYCH Yaroslav Ukraine
4 RAST Grégory Switzerland
5 ROULSTON Hayden New Zealand
6 SERGENT Jesse New Zealand
7 STUYVEN Jasper Belgium
8 BEPPU Fumiyuki Japan

ETIXX – QUICK STEP

11 TERPSTRA Niki Netherlands
12 KEISSE Iljo Belgium
13 LAMPAERT Yves Belgium
14 MAES Nikolas Belgium
15 STYBAR Zdenek Czech Republic
16 TRENTIN Matteo Italy
17 VAN KEIRSBULCK Guillaume Belgium
18 VANDENBERGH Stijn Belgium

LOTTO – SOUDAL

21 ROELANDTS Jurgen Belgium
22 BAK Lars Ytting Denmark
23 BENOOT Tiesj Belgium
24 DE BIE Sean Belgium
25 BROECKX Stig Belgium
26 DEBUSSCHERE Jens Belgium
27 GREIPEL André Germany
28 SIEBERG Marcel Germany

AG2R LA MONDIALE

31 VAN SUMMEREN Johan Belgium
32 BAGDONAS Gediminas Lithuania
33 GAUDIN Damien France
34 GOUGEARD Alexis France
35 HOULE Hugo Canada
36 JAUREGUI Quentin France
37 MINARD Sébastien France
38 TURGOT Sébastien France

ASTANA PRO TEAM

41 BOOM Lars Netherlands
42 BOZIC Borut Slovenia
43 DE VREESE Laurens Belgium
44 AYAZBAYEV Maxat Kazahkstan
45 GRIVKO Andriy Ukraine
46 GRUZDEV Dmitriy Kazahkstan
47 LUTSENKO Alexey Kazahkstan
48 TLEUBAYEV Ruslan Kazahkstan

BMC RACING TEAM

51 VAN AVERMAET Greg Belgium
52 BURGHARDT Marcus Germany
53 DILLIER Silvan Switzerland
54 DRUCKER Jean Pierre Luxembourg
55 OSS Daniel Italy
56 QUINZIATO Manuel Italy
57 SCHÄR Michael Switzerland
58 LODEWYCK Klaas Belgium

FDJ

61 BONNET William France
62 BOUCHER David Belgium
63 DELAGE Mickael France
64 DEMARE Arnaud France
65 CHAVANEL Sébastien France
66 LADAGNOUS Matthieu France
67 OFFREDO Yohan France
68 SARREAU Marc France

IAM CYCLING

71 CHAVANEL Sylvain France
72 DEVENYNS Dries Belgium
73 ELMIGER Martin Switzerland
74 HAUSSLER Heinrich Australia
75 HOLLENSTEIN Reto Switzerland
76 KLUGE Roger Germany
77 REYNES MIMO Vicente Spain
78 BRANDLE Matthias Austria

LAMPRE – MERIDA

81 POZZATO Filippo Italy
82 BONIFAZIO Niccolo Italy
83 CIMOLAI Davide Italy
84 MODOLO Sacha Italy
85 PIBERNIK Luka Slovenia
86 RICHEZE Ariel Maximiliano Argentina
87 SANTOS SIMOES OLIVEIRA Nelson Filipe Portugal
88 FERRARI Roberto Italy

MOVISTAR TEAM

91 ERVITI Imanol Spain
92 GADRET John France
93 LOBATO DEL VALLE Juan Jose Spain
94 QUINTANA ROJAS Dayer Uberney Colombia
95 ROJAS GIL Jose Joaquin Spain
96 SANZ UNZUE Enrique Spain
97 SÜTTERLIN Jasha Germany
98 VENTOSO ALBERDI Francisco José Spain

ORICA GREENEDGE

101 BEWLEY Sam New Zealand
102 DOCKER Mitchell Australia
103 DURBRIDGE Luke Australia
104 HAYMAN Mathew Australia
105 BLYTHE Adam United Kingdom
106 KEUKELEIRE Jens Belgium
107 HOWARD Leigh Australia
108 CORT NIELSEN Magnus Denmark

TEAM CANNONDALE – GARMIN

111 BAUER Jack New Zealand
112 HANSEN Lasse Norman Denmark
113 KOREN Kristjan Slovenia
114 LANGEVELD Sebastian Netherlands
115 MARANGONI Alan Italy
116 SKJERPING Kristoffer Norway
117 VAN BAARLE Dylan Netherlands
118 ZEPUNTKE Ruben Germany

TEAM GIANT-ALPECIN

121 DEGENKOLB John Germany
122 ARNDT Nikias Germany
123 CURVERS Roy Netherlands
124 DE BACKER Bert Belgium
125 DE KORT Koen Netherlands
126 SINKELDAM Ramon Netherlands
127 TIMMER Albert Netherlands
128 WAEYTENS Zico Belgium

TEAM KATUSHA

131 KRISTOFF Alexander Norway
132 GUARNIERI Jacopo Italy
133 HALLER Marco Austria
134 KUZNETSOV Vyacheslav Russia
135 PAOLINI Luca Italy
136 PORSEV Alexander Russia
137 BYSTROM Sven Erik Norway
138 TSATEVITCH Alexey Russia

TEAM LOTTO NL – JUMBO

141 VANMARCKE Sep Belgium
142 FLENS Rick Netherlands
143 LEEZER Tom Netherlands
144 TANKINK Bram Netherlands
145 TJALLINGII Maarten Netherlands
146 VAN ASBROECK Tom Belgium
147 WAGNER Robert Germany
148 WYNANTS Maarten Belgium

TEAM SKY

151 WIGGINS Bradley United Kingdom
152 EISEL Bernhard Austria
153 VIVIANI Elia Italy
154 KNEES Christian Germany
155 PUCCIO Salvatore Italy
156 ROWE Luke United Kingdom
157 STANNARD Ian United Kingdom
158 THOMAS Geraint United Kingdom

TINKOFF – SAXO

161 SAGAN Peter Slovakia
162 BODNAR Maciej Poland
164 JUUL JENSEN Christopher Denmark
165 BRESCHEL Matti Denmark
165 MORKOV Michael Denmark
166 BRUTT Pavel Russia
167 TOSATTO Matteo Italy
168 TRUSOV Nikolai Russia

ANDRONI GIOCATTOLI

171 GATTO Oscar Italy
172 BANDIERA Marco Italy
173 CHICCHI Francesco Italy
174 DALL’ANTONIA Tiziano Italy
175 FRAPPORTI Marco Italy
176 NARDIN Alberto Italy
177 PADOUR Frantisek Czech Republic
178 TABORRE Fabio Italy

BORA-ARGON 18

181 ARCHBOLD Shane New Zealand
182 THWAITES Scott United Kingdom
183 MATZKA Ralf Germany
184 PFINGSTEN Christoph Germany
185 SCHILLINGER Andreas Germany
186 SCHWARZMANN Michael Germany
187 THURAU Bjorn Germany
188 VOSS Paul Germany

COFIDIS, SOLUTIONS CRÉDITS

192 JOEAAR Gert Estonia
193 LEMOINE Cyril France
194 PETIT Adrien France
195 SENECHAL Florian France
196 VAN STAEYEN Michael Belgium
197 VENTURINI Clément France
198 VERHELST Louis Belgium

MTN – QHUBEKA

201 BRAMMEIER Matthew Ireland
202 GOSS Matthew Harley Australia
203 CIOLEK Gerald Germany
204 FARRAR Tyler United States
205 JANSE VAN RENSBURG Reinardt South Africa
206 STAUFF Andreas Germany
207 REGUIGUI Youcef Algeria
208 THOMSON Jay Robert South Africa

TEAM ROOMPOT

211 DE VRIES Berden Netherlands
212 GROENEWEGEN Dylan Netherlands
213 HOOGERLAND Johnny Netherlands
214 KERKHOF Tim Netherlands
215 KREDER Wesley Netherlands
216 SLIK Ivar Netherlands
217 VAN GINNEKEN Sjoerd Netherlands
218 VAN GOETHEM Brian Netherlands

TEAM EUROPCAR

221 BERNAUDEAU Giovanni France
222 DUCHESNE Antoine Canada
223 ENGOULVENT Jimmy France
224 GENE Yohann France
225 HUREL Tony France
226 JEROME Vincent France
227 MARTINEZ Yannick France
228 TULIK Angelo France

TOPSPORT VLAANDEREN – BALOISE

231 VAN LERBERGHE Bert Belgium
232 NAESEN Oliver Belgium
233 SALOMEIN Jarl Belgium
234 THEUNS Edward Belgium
235 VAN HECKE Preben Belgium
236 VAN HOECKE Gijs Belgium
237 VANSPEYBROUCK Pieter Belgium
238 WALLAYS Jelle Belgium

WANTY – GROUPE GOBERT

241 BACKAERT Frederik Belgium
242 JANS Roy Belgium
243 ANTONINI Simone Italy
244 LEUKEMANS Björn Belgium
245 MARCATO Marco Italy
246 SELVAGGI Mirko Italy
247 VANLANDSCHOOT James Belgium
248 VEUCHELEN Frederik Belgium

Riviviamo, infine, le emozioni delle ultime due edizioni, entrambe firmate Fabian Cancellara.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*