ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Giro dei Paesi Baschi, ancora Joaquin Rodriguez
Giro dei Paesi Baschi, ancora Joaquin Rodriguez

Giro dei Paesi Baschi, ancora Joaquin Rodriguez

Bis di Joaquin Rodriguez al Giro dei Paesi Baschi 2015. Lo scalatore della Katusha, dopo essersi imposto ieri a Zumarraga, si ripete quest’oggi nella quarta tappa, la Zumarraga – Arrate, battendo sul traguardo il gruppetto dei migliori davanti a Bauke Mollema (Trek) e Simon Yates (Orica GreenEDGE).

Parte tardi questa volta la fuga. Il primo tentativo viene siglato da Rohan DennisPhilippe Gilbert (BMC), Chris Sorensen (Tinkoff-Saxo), Maxime Monfort (Lotto Soudal), Matteo Bono (Lampre-Merida), Tom Danielson (Cannondale-Garmin), Lieuwe Westra (Astana), Michal Golas (Etixx-Quickstep), Pieter Weening (Orica GreenEDGE), Bob JungelsFabio Felline (Trek), Yohan Bagot e Roman Hardy (Cofidis).

Ma il gruppo non lascia fare: una volta ripresi i battistrada, ci provano Tony Martin (Etixx-QuickStep), Tom Danielson (Cannondale-Garmin), Pello Bilbao (Caja Rural-Seguros RGA) e Roman Hardy (Cofidis). Gli ultimi due si staccano sull’Alto de Ixua, mentre i più quotati compagni di fuga proseguono fino a pochi chilometri all’arrivo e vengono ripresi solo in prossimità della salita finale dell’Alto de Uzatrxa.

Qui sale in cattedra la Katusha: prima Ilnur Zakarin prova ad allungar in compagnia del leader della classifica Sergio Henao (Team Sky). infine, dopo un secondo timido tentativo promosso da Simon Spilak, ci pensa Joaquin Rodriguez a  mettere tutti d’accordo, tagliando  per primo il traguardo. Con i primi (dodici unità) arriva anche Michele Scarponi, che non riesce a trovare lo spunto per are la volata, ma con l’ennesimo piazzamento sale in quarta posizione della classifica generale.

Generale che vede ancora in testa il colombiano Henao, a pari merito con Rodriguez e Nairo Quintana (Movistar). Da sottolineare il settimo posto di Tejay Van Garderen (Bmc) che, a 10″ dal leader e ad una sola tappa di alta montagna prima della cronometro finale a lui congeniale, si presenta come uno dei massimi pretendenti per la vittoria finale.

Qui il finale di corsa.

https://www.youtube.com/watch?v=turEz-Sdg4A

Domani ultima frazione in linea della Vuelta al Pais Vasco 2015: Eibar – Aia, di 155 km, con ancora sette salite da affrontare.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*