ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, Verona-Inter, probabili formazioni
Serie A, Verona-Inter, probabili formazioni

Serie A, Verona-Inter, probabili formazioni

Battere il Verona per riscattare una stagione semidisastrosa. La missione dell’Inter targata Mancini è tutta qui: i nerazzurri hanno già fallito la prima delle 10 finali che il tecnico marchigiano aveva chiesto di vincere. Sabato scorso in casa col Parma la Benamata è incappata in un pari, 1-1, alquanto cocente e deludente.

Stasera a Verona, sponda Hellas, l’Inter cerca quindi il riscatto immediato, ma avrà di fronte una squadra in buona forma: il pari casalingo subito in rimonta dal Cesena non ha ferito le ambizioni di rivalsa della squadra di Mandorlini.

Già qualche settimana al Bentegodi è scivolato il Napoli: un 2-0 che ha rinnovato la verve e l’entusiasmo scaligero. Dopo una prima parte di stagione di “bassi”, culminata con i 10 gol presi in quei quattro di giorni di gennaio a opera della Juventus, Toni e co. si sono rimessi in carreggiata macinando gioco e risultati.

Da marzo i gialloblù veronesi hanno ottenuto 8 punti in 5 partite, compreso il pari a San Siro col Milan ottenuto in pieno recupero e la vittoria sul Napoli.

Per quanto concerne le formazioni, Mandorlini recupera sia Rafa Marquez che Tachtsidis: tuttavia al messicano dovrebbe essere preferito ancora Rodriguez al centro della difesa. Indisponibile Ionita a centrocampo, in attacco ci sarà il consueto tridente Jankovic-Toni-Juanito Gomez.

Da parte interista, Mancini può contare sul rientro post squalifica di Mauro Icardi, che farà coppia con Palacio in attacco; sulla trequarti torna Shaqiri. Infortuni in rifinitura per Santon e Campagnaro, chance dal 1’ per Nemanja Vidic.

Occhio però ai diffidati: Medel, Brozovic e Guarin sono a rischio cartello giallo, e potrebbero essere risparmiati in ottica derby.

Verona (4-3-3): Benussi; Sala, Moras, Rodriguez, Pisano; Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson; Gomez, Toni, Jankovic. Allenatore: Mandorlini. A disposizione: Rafael, Gollini, Martic, Marquez, Agostini, Brivio, Sorensen, Valoti, Lazaros, Greco, Saviola, Nico Lopez.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; D’Ambrosio, Obi, Hernanes, Nagatomo; Shaqiri; Icardi, Palacio. Allenatore: Mancini. A disposizione: Carrizo, Berni, Andreolli, Felipe, Gnoukouri, Medel, Guarin, Kovacic, Brozovic, Puscas, Bonazzoli, Podolski.

Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*