ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > PL: Arsenal sontuoso, ottava vittoria di fila
PL: Arsenal sontuoso, ottava vittoria di fila

PL: Arsenal sontuoso, ottava vittoria di fila

Meno quattro. L’Arsenal di Wenger continua la sua fantastica rimonta al posto Champions in Premier League, e la vittoria 0-1 sul campo del Burnley consente ai Gunners di avvicinarsi a sole 4 lunghezze dal Chelsea capolista, impegnato in questo momento sul campo del QPR.

Ai londinesi basta un gol di Ramsey al 12’ per ottenere un’altra preziosissima vittoria su un Burnley coraggioso e mai domo e consolidare il secondo posto in solitaria: il derby di Manchester di oggi alle 17 pare l’ultima chiamata per Devils e Citizens, che con una sconfitta vedrebbero affievolirsi le speranze di rimontare i Blues di Mourinho.

I Gunners forse hanno di che mangiarsi le mani: se l’asse Cazorla-Ozil-Sanchez, con Ramsey e Giroud annessi e connessi avessero macinato già in autunno, oggi il titolo Premier non sarebbe un sogno.

I ragazzi di Wenger confermano però di giocare un calcio volitivo e spettacolare: la stagione può regalare altre soddisfazioni, dopo i 33 punti fatti sui 39 disponibili.

Nella 32esima giornata di Premier, c’è da registrare anche la clamorosa sconfitta casalinga del Tottenham: gli Spurs scivolano a White Hart Lane 0-1 contro l’Aston Villa, gol di Benteke. Si complica la rincorsa all’Europa dei londinesi, visto che dietro il Southampton batte 2-0 l’Hull City (Ward-prowse al 56’ e Pellé all’81’) e torna al quinto posto in classifica.

Lo Swansea riacciuffa l’Everton sull’1-1, reti di Lennon al 41’ e Shelvey su rig. al 69’. Altro 1-1 tra West Ham e Stoke City: vantaggio Hammers con Cresswell, pareggio ospite con Arnautovic.

Impressionante Yannick Bolasie: l’attaccante franco congolese firma una stupenda tripletta in appena 11’ che permette al suo Crystal Palace di abbattere in trasferta il Sunderland: finisce 1-4, per le reti anche di Murray al 48’ e Wickham al 90’.

Black Cats sempre più nei guai, anche perché in coda si risveglia pure il fanalino Leicester: col West Bromwich finisce 2-3 per la squadra di Cambiasso, che pure era andata sotto 2-1 per i gol di Fletcher e Gardner. Di Nugent, Huth e Vardy, questo al 91’, i gol che decidono l’incontro.

Oggi pomeriggio l’attesissimo derby di Manchester, domani chiude il programma Liverpool-Newcastle.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*