ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Presentazione Amstel Gold Race 2015
Presentazione Amstel Gold Race 2015

Presentazione Amstel Gold Race 2015

Prima – e più giovane – delle tre Classiche delle Ardenne, l’Amstel Gold Race, la cui edizione numero 50 si disputerà domenica 19 aprile, deve il suo nome all’omonima birra che è stata, sin dal primo momento, sponsor e organizzatore dell’evento.

La più importante corsa in linea olandese, oggi prova WorldTour, nasce nel 1966 e ha nel beniamino di casa Jaan Raas il recordman di vittorie (cinque successi). Diversi, ad ogni modo, i trionfi azzurri, tutti risalenti all’ultimo ventennio: da Stefano Zanini nel 1996, per passare alla doppietta di Michele Bartoli (1999/2002) e ai successi di Davide Rebellin (2004), Danilo Di Luca (2005), Damiano Cunego (2008), fino ad Enrico Gasparotto, che ci ha regalato l’ultima soddisfazione  nel 2012. Philippe Gilbert è il campione uscente.

2014 GILBERT Philippe
2013 KREUZIGER Roman
2012 GASPAROTTO Enrico
2011 GILBERT Philippe
2010 GILBERT Philippe
2009 IVANOV Serguei
2008 CUNEGO Damiano
2007 SCHUMACHER Stefan
2006 SCHLECK Frank
2005 DI LUCA Danilo

ORARI TV. L’Amstel Gold Race 2015 sarà trasmessa in diretta da Rai Sport 1 (dtt, sat e rai.tv) a partire dalle ore 13.05, per poi passare la palla a Rai 3 alle ore 15.05. Per Eurosport (sky, premium ed eurosport player), invece, diretta dalle ore 14.

PERCORSO. Da Maastrict a Valkenburg per 258 chilometri complessivi, sette in più rispetto al 2014: è questa l’Amstel 2015, che si corre nel territorio del Limburgo, la più meridionale delle dodici province che compongono i  Paesi Bassi.

Fulcro delle classiche delle Ardenne sono le cotes: qui ce ne saranno ben 34, dallo Slingererberg affrontato dopo dieci chilometri di corsa, fino al Cauberg, l’ascesa simbolo, da percorrere per quattro volte, l’ultima delle quali a soli due chilometri dal termine. E’ una collina di un chilometro con pendenza media del 7.5% che, in un percorso dall’elevato chilometraggio, in cui di pianura ce n’è ben poca, si farà certamente sentire nelle gambe. E’ quest’ascesa che verosimilmente infiammerà la corsa sin dalla terza scalata ai meno 20 km, e che poi la deciderà sull’ultimo passaggio: la storia recente ci dice che il gruppo arriva ancora piuttosto numeroso fin qui, ma chi avrà la forza, potrà fare selezione e andarsi a prendere la vittoria.

In basso planimetria, altimetria ed elenco dei muri, con rispettiva lunghezza e pendenza media.

 

amstel gold race-

STARTLIST. Tanti i big al via della prima Classica delle Ardenne. Philippe Gilbert partirà con il dorsale numero uno in quanto vincitore lo scorso anno e, in virtù della buona forma mostrata qualche giorno fa alla Freccia del Brabante, gode ancora dei favori del pronostico. Al suo fianco una squadra molto competitiva, da Ben Hermans che al Brabante è stato splendido primo, al sempre presente Greg Van Avermaet reduce dalle corse del pavé, dall’esperto Samuel Sanchez all’italiano Damiano Caruso.

Forte del secondo posto di tre giorni fa tra i due Bmc, Michael Matthews spera di salire sul gradino più alto del podio qui all’Amstel, ma dovrà dividersi i gradi di capitano con un Simon Gerrans finalmente al rientro e desideroso di far bene, in particolare in ottica Liegi.  A più punte anche la Lotto Soudal, che può contare sul trio Tony GallopinJelle VanendertTim Wellens, e la Trek, che schiera contemporaneamente Frank Schleck, Bauke Mollema e Julian Arredondo.

Gli spagnoli avranno in Alejandro Valverde (Movistar) e Joaquin Rodriguez (Katusha) le armi migliori e, per restare nei paesi latini, ricordiamo Carlos Betancur (Ag2R La Mondiale), che proverà a far vedere il suo primo lampo di quest’annata, e Alberto Rui Costa (Lampre-Merida). Occhio, poi, al campione del mondo Michal Kwiatkowski (Etixx-QuickStep), a Daniel Martin (Cannondale-Garmin), a Roman Kreuziger (Tinkoff-Saxo), che questa corsa l’ha vinta con una grande azione nel 2013, e Sergio Henao (Team Sky), la cui ottima condizione gli ha permesso di conquistare, qualche giorno fa, il Giro dei Paesi Baschi. Outsider, ma pur sempre da tenere presenti, Wilco Keldermann (LottoNL-Jumbo), Jonny Hoogerland (Team Roompot) e Linus Gerdemann (Cult Energy).

Per finire, gli italiani, la cui presenza è piuttosto folta. In primis, bisogna fare il nome di Vincenzo Nibali. Se la Liegi è certamente il suo obiettivo, siamo sicuri che, se dovesse avere la gamba, proverà a far qualcosa anche in cima al Cauberg. Al suo fianco il giovane Diego Rosa, protagonista di buone uscite in questa prima parte di stagione.

Tra le WorldTour la Lampre-Merida conta, come già detto, sull’ex iridato Rui Costa, che sarà però affiancato da un Diego Ulissi adattissimo a queste prove, ma pur sempre a corto di gare disputate. Al via, poi, le Professional Bardiani-Csf e Nippo-Fantini: la prima confiderà nelle prestazioni di Sonny Colbrelli ed Enrico Battaglin, alla ricerca di performances di prestigio anche in campo europeo, mentre la seconda avrà come leader Damiano Cunego che questa corsa l’ha già vinta nel 2008 ed è andato più volte vicino al bis.

Tra gli azzurri altri due ex vincitori della Classica della birraEnrico Gasparotto (Wanty-Groupe Gobert), ultimo atleta nostrano ad imporsi qui nel 2012 (con sé in squadra anche Marco Marcato e Mirko Selvaggi) e l’esperto Davide Rebellin (CCC Sprandi), che malgrado l’età che avanza è sempre lì a giocarsela coi migliori. Citiamo, infine, Fabio Felline (Trek) che potrà far valere il suo ottimo stato di forma che gli ha permesso di conquistare già due vittorie in questo 2015; Rinaldo NocentiniMatteo Montaguti della Ag2R La Mondiale, che coabiteranno in squadra con l’eterna incognita Carlos Betancur; Damiano Caruso (Bmc), Giampaolo Caruso (Katusha) e Giovanni Visconti (Movistar) che, sebbene non rivestiranno i gradi di capitani, si faranno sicuramente trovare pronti qualora ce ne sarà bisogno.

BMC RACING TEAM

1 GILBERT Philippe Belgium
2 CARUSO Damiano Italy
3 BURGHARDT Marcus Germany
4 DILLIER Silvan Switzerland
5 HERMANS Ben Belgium
6 SANCHEZ GONZALEZ Samuel Spain
7 TEUNS Dylan Belgium
8 VAN AVERMAET Greg Belgium

AG2R LA MONDIALE

11 BAKELANTS Jan Belgium
12 BETANCUR GOMEZ Carlos Alberto Colombia
13 CHEREL Mickaël France
14 GASTAUER Ben Luxembourg
15 MONTAGUTI Matteo Italy
16 NOCENTINI Rinaldo Italy
17 RIBLON Christophe France
18 VUILLERMOZ Alexis France

FDJ

21 BONNET William France
22 LE GAC Olivier France
23 PICHON Laurent France
24 REZA Kevin France
25 ROUX Anthony France
26 VAUGRENARD Benoît France
27 VEIKKANEN Jussi Finland
28 VICHOT Arthur France

ASTANA PRO TEAM

31 NIBALI Vincenzo Italy
32 BOOM Lars Netherlands
33 FUGLSANG Jakob Denmark
34 GRIVKO Andriy Ukraine
35 DE VREESE Laurens Belgium
36 ROSA Diego Italy
37 SANCHEZ GIL Luis Leon Spain
38 WESTRA Lieuwe Netherlands

ETIXX – QUICK STEP

41 KWIATKOWSKI Michal Poland
42 ALAPHILIPPE Julian France
43 GOLAS Michal Poland
44 MARTIN Tony Germany
45 MEERSMAN Gianni Belgium
46 VERMOTE Julien Belgium
47 VAKOC Petr Czech Republic
48 VANDENBERGH Stijn Belgium

IAM CYCLING

51 CHAVANEL Sylvain France
52 DEVENYNS Dries Belgium
53 ELMIGER Martin Switzerland
54 HOLLENSTEIN Reto Switzerland
55 DEGAND Thomas Belgium
56 REYNES MIMO Vicente Spain
57 SARAMOTINS Aleksejs Latvia
58 TANNER David Australia

LAMPRE – MERIDA

61 FARIA DA COSTA Rui Alberto Portugal
62 BONO Matteo Italy
63 DURASEK Kristijan Croatia
64 CONTI Valerio Italy
65 MORI Manuele Italy
66 POLANC Jan Slovenia
67 ULISSI Diego Italy
68 VALLS FERRI Rafael Spain

LOTTO – SOUDAL

71 VANENDERT Jelle Belgium
72 BROECKX Stig Belgium
73 GALLOPIN Tony France
74 LIGTHART Pim Netherlands
75 ROELANDTS Jurgen Belgium
76 VAN DER SANDE Tosh Belgium
77 VANENDERT Dennis Belgium
78 WELLENS Tim Belgium

MOVISTAR TEAM

81 VALVERDE BELMONTE Alejandro Spain
82 GADRET John France
83 ERVITI Imanol Spain
84 HERRADA LOPEZ José Spain
85 IZAGUIRRE INSAUSTI Gorka Spain
86 ROJAS GIL Jose Joaquin Spain
87 SUTHERLAND Rory Australia
88 VISCONTI Giovanni Italy

ORICA GREENEDGE

91 GERRANS Simon Australia
92 ALBASINI Michael Switzerland
93 CLARKE Simon Australia
94 HAYMAN Mathew Australia
95 IMPEY Daryl South Africa
96 MATTHEWS Michael Australia
97 MEIER Christian Canada
98 WEENING Pieter Netherlands

TEAM CANNONDALE – GARMIN

101 SLAGTER Tom Jelte Netherlands
102 BETTIOL Alberto Italy
103 HAAS Nathan Australia
104 HOWES Alex United States
105 MARTIN Daniel Ireland
106 NAVARDAUSKAS Ramunas Lithuania
107 LANGEVELD Sebastian Netherlands
108 MOHORIC Matej Slovenia

TEAM GIANT-ALPECIN

111 DUMOULIN Tom Netherlands
112 BARGUIL Warren France
113 CURVERS Roy Netherlands
114 DE KORT Koen Netherlands
115 HUPOND Thierry France
116 PREIDLER Georg Austria
117 TIMMER Albert Netherlands
118 WAEYTENS Zico Belgium

TEAM KATUSHA

121 RODRIGUEZ OLIVER Joaquin Spain
122 CARUSO Giampaolo Italy
123 KOZONTCHUK DmitrIy Russia
124 LAGUTIN Sergey Russia
125 LOSADA ALGUACIL Alberto Spain
126 MORENO FERNANDEZ Daniel Spain
127 MACHADO Tiago Portugal
128 TSATEVITCH Alexey Russia

TEAM LOTTO NL – JUMBO

131 KELDERMAN Wilco Netherlands
132 LEEZER Tom Netherlands
133 LINDEMAN Bertjan Netherlands
134 MARTENS Paul Germany
135 ROOSEN Timo Netherlands
136 TANKINK Bram Netherlands
137 VAN DER LIJKE Nick Netherlands
138 VAN EMDEN Jos Netherlands

TEAM SKY

141 EARLE Nathan Australia
142 HENAO MONTOYA Sergio Colombia
143 KENNAUGH Peter United Kingdom
144 KIRYIENKA Vasil Belarus
145 DEIGNAN Philip Ireland
146 NORDHAUG Lars Petter Norway
147 ZANDIO ECHAIDE Xabier Spain
148 POELS Wouter Netherlands

TINKOFF – SAXO

151 KREUZIGER Roman Czech Republic
152 VALGREN ANDERSEN Michael Denmark
153 BOARO Manuele Italy
154 HANSEN Jesper Denmark
155 KISERLOVSKI Robert Croatia
156 PETROV Evgeni Russia
157 ROVNY Ivan Russia
158 SØRENSEN Chris Anker Denmark

TREK FACTORY RACING

161 MOLLEMA Bauke Netherlands
162 ARREDONDO MORENO Julian Colombia
163 BEPPU Fumiyuki Japan
164 DIDIER Laurent Luxembourg
165 FELLINE Fabio Italy
166 JUNGELS Bob Luxembourg
167 SCHLECK Frank Luxembourg
168 WATSON Calvin Australia

BARDIANI CSF

171 COLBRELLI Sonny Italy
172 ANDREETTA Simone Italy
173 BARBIN Enrico Italy
174 BATTAGLIN Enrico Italy
175 BOEM Nicola Italy
176 PIECHELE Andrea Italy
177 PIRAZZI Stefano Italy
178 ZARDINI Edoardo Italy

CCC SPRANDI POLKOWICE

181 REBELLIN Davide Italy
182 BOLE Grega Slovenia
183 MARYCZ Jaroslaw Poland
184 MATYSIAK Bartlomiej Poland
185 PATERSKI Maciej Poland
186 RUTKIEWICZ Marek Poland
187 SCHUMACHER Stefan Germany
188 SAMOILAU Branislau Belarus

CULT ENERGY PRO CYCLING

191 WEGMANN Fabian Germany
192 DOWNING Russel United Kingdom
193 GERDEMANN Linus Germany
194 GULDHAMMER PEDERSEN Rasmus Denmark
195 KIRSCH Alex Luxembourg
196 MAGER Christian Germany
197 REIHS Michael Denmark
198 VINTHER Troels Ronning Denmark

MTN – QHUBEKA

201 GOSS Matthew Harley Australia
202 VAN ZYL Johann South Africa
203 JIM Songezo South Africa
204 PAUWELS Serge Belgium
205 SBARAGLI Kristian Italy
206 TEKLEHAYMANOT Daniel Eritrea
207 JANSE VAN RENSBURG Jacques South Africa
208 REGUIGUI Youcef Algeria

NIPPO – VINI FANTINI

211 CUNEGO Damiano Italy
212 BERLATO Giacomo Italy
213 COLLI Daniele Italy
214 DE NEGRI Pier Paolo Italy
215 FILOSI Iuri Italy
216 MALAGUTI Alessandro Italy
217 STACCHIOTTO Riccardo Italy
218 YAMAMOTO Genki Japan

TEAM ROOMPOT

221 HOOGERLAND Johnny Netherlands
222 VAN GINNEKEN Sjoerd Netherlands
223 DE MAAR Marc Netherlands Antilles
224 DUYN Huub Netherlands
225 HONIG Reinier Netherlands
226 KREDER Michel Netherlands
227 LAMMERTINK Maurits Netherlands
228 TERPSTRA Mike Netherlands

TOPSPORT VLAANDEREN – BALOISE

231 DE TIER Floris Belgium
232 DECLERCQ Tim Belgium
233 JACOBS Pieter Belgium
234 NAESEN Oliver Belgium
235 SPRENGERS Thomas Belgium
236 THEUNS Edward Belgium
237 VAN HECKE Preben Belgium
238 VANOVERBERGHE Arthur Belgium

WANTY – GROUPE GOBERT

241 GASPAROTTO Enrico Italy
242 LEUKEMANS Björn Belgium
243 MARCATO Marco Italy
244 MINNAARD Marco Netherlands
245 SELVAGGI Mirko Italy
246 DE GREEF Francis Belgium
247 EIJSSEN Yannick Belgium
248 GHYSELINCK Jan Belgium


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*