ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B: Carpi inarrestabile, Brescia quasi retrocesso
Serie B: Carpi inarrestabile, Brescia quasi retrocesso

Serie B: Carpi inarrestabile, Brescia quasi retrocesso

Ormai manca solo l’ufficialità, ma è praticamente fatta: il Carpi è in Serie A. La squadra di Castori condanna 3-0 il Brescia e spinge proprio i lombardi verso la Lega Pro.

Di Mbakogu, Pasciuti e Lasagna (a una manciata di secondi dall’ingresso di campo) i gol che regalano ai carpigiani la settima vittoria nelle ultime 8 e un’altra conferma della straordinaria stagione condotta. È notte fonda invece per le Rondinelle, abbandonati pure dai 600 tifosi venuti in Emilia.

Dietro il Bologna non va oltre lo 0-0 casalingo con lo Spezia: ai rossoblù non riesce il controsorpasso sul Vicenza al secondo posto. Il Dall’Ara è quasi un tabù per la squadra di Diego Lopez: è il sesto pareggio con gli occhiali in casa, dove ha segnato appena 2 gol nelle ultime 7 partite.

Nel finale clamorosa occasione sciupata da Catellani: lo Spezia poteva letteralmente sbancare, ma il pari va benissimo così agli uomini di Bjelica.

Finisce 0-0 anche il derby umbro del Liberati: Ternana-Perugia finisce a reti bianche. Grandissimo spettacolo sugli spalti, è mancato il vero guizzo in campo; partita equilibrata e intensa, ma zero gol per entrambe. Il Perugia resta in corsa per i playoff, le Fere si tirano su a metà classifica.

Rientra nella corsa promozione il Pescara di Marco Baroni: all’Adriatico gli abruzzesi, in difficoltà nelle ultime settimane, risorgono battendo il Modena 1-0 con gol di Politano – e incertezza di Pinsoglio. Emiliani troppo rinunciatari, e così i delfini si rimettono in sesto.

L’altra squadra abruzzese, il Lanciano, impatta 1-1 a Crotone, contro una delle squadre più in forma del momento: al vantaggio frentano del senegalese Mame Baba Thiam al 59’, risponde il bomber rossoblù Camillo Ciano all’85’ con una punizione esemplare. Sedicesimo gol per l’attaccante crotonese, in ottima posizione nella classifica cannonieri.

Altro 1-1 al Provinciale di Trapani: lo siglano i granata di Cosmi e il Bari. Un punto prezioso specie per i padroni di casa, che agguantano la x proprio all’ultimo respiro con Scozzarella dopo il vantaggio pugliese di Caputo all’84’. Un’occasione sprecata per i galletti, che forse hanno perso l’ultimo treno per rientrare nella corsa playoff.

Oggi alle 15 il resto del programma: Latina-Catania, Livorno-Frosinone e Varese-Avellino (rinviata ieri per i noti fatti di cronaca che hanno riguardato l’Ossola). Domani Entella-Pro Vercelli.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*