ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions: stasera Real-Atletico, derby d’Europa
Champions: stasera Real-Atletico, derby d’Europa

Champions: stasera Real-Atletico, derby d’Europa

È il derby di Madrid d’accordo, ma il fatto che Real-Atletico si giochi per la terza volta in due anni in Champions League lo trasforma in un vero e proprio derby d’Europa.

È la riedizione della finale Champions 2014, quella vinta trionfalmente 4-1 dal Real dopo una clamorosa rimonta cominciata col pari acciuffato da Sergio Ramos a una manciata di secondi dalla fine.

Ora però non c’è nessun titolo in palio. O almeno non ora. C’è una semifinale da conquistare, e lo 0-0 del Vicente Calderon rende ancor più intrigante e gustoso il piatto spagnolo che la serata di Champions regalerà, insieme all’altro quarto Monaco-Juventus.

Stasera c’è da attendersi un Bernabeu letteralmente elettrizzato, dopo le parole infuocate della vigilia: da una parte e dall’altra, Ancelotti e Simeone hanno contribuito a surriscaldare il clima prepartita.

«Noi siamo pronti a tutto», ha dichiarato il tecnico di Reggiolo. «Alleno la miglior squadra del mondo e ho la piena fiducia nei giocatori che domani scenderanno in campo: è inutile parlare di chi non può giocare. Siamo pronti a tutto, anche ai rigori».

Intanto Carletto dovrà rinunciare pure a Karim Benzema: l’attaccante ha riportato una distorsione al legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Ancora incerti i tempi di recupero. Il francese si aggiunge alla lista degli indisponibili con gli altri infortunati Bale e Modric e lo squalificato Marcelo.

«Non penso alle assenze del Real Madrid, penso a come far male ai blancos», ha rilanciato il Cholo. «Queste sono gare appassionanti, notti che nel calcio non sempre ritornano, bisogna viverle e giocarle al massimo per avere le maggiori chance di centrare l’obiettivo».

L’allenatore dei colchoneros, dal canto suo, non ha indisponibili, perciò potrà schierare la formazione migliore.

Probabili formazioni

Real Madrid (4-4-2): Casillas; Carvajal, Pepe, Sergio Ramos, Coentrao; J. Rodriguez, Khedira, Kroos, Isco; Jese Rodriguez, Ronaldo. All. Ancelotti

Squalificati: Marcelo

Indisponibili: Modric, Bale, Benzema

Diffidati: Coetrao, Kroos, Ramos

Atletico Madrid (4-2-3-1): Oblak; Juanfran, Miranda, Godin, J. Gamez; Gabi, Tiago; Griezmann, Arda Turan, Koke; Mandzukic. All. Simeone

Squalificati: Mario Suarez

Indisponibili: nessuno

Diffidati: Gabi, Ansaldi, Gamez, Fernando Torres, Raul Garcia


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*