ULTIME NEWS
Home > Fantacalcio > Fantacalcio Top&Flop, 33a giornata: parte I
Fantacalcio Top&Flop, 33a giornata: parte I

Fantacalcio Top&Flop, 33a giornata: parte I

Top&Flop, capitolo 33. La rubrica sul Fantacalcio questa settimana ha raddoppiato, grazie al turno infrasettimanale. Partiamo subito a raffica dai Top, tante sono le cose da dire.

C’è un distinguo da fare. Il migliore per media voto è stato Riccardo Saponara dell’Empoli (8), ma per questioni di doppietta e bonus assortiti, la classifica per il podio cambia decisamente.

Al primo posto, infatti, c’è il marcatore principe della Serie A, Carlos Tevez della Juventus (7,5). Con un’altra prestazione maiuscola, l’Apache argentino ha preso per mano i bianconeri conducendoli alla rimonta scudetto contro la Fiorentina.

Ora lo scudetto è a -1, e lo è soprattutto grazie ai 20 gol stagionali del Dies argentino, fenomenale bomber e uomo squadra. 13,5 magic punti. Formidabile.

Al secondo posto l’altro “sdoppiettatore” di giornata, Mauricio Pinilla dell’Atalanta (7,5). Ci aveva lasciati con una rovesciata bellissima contro il Torino, prima della squalifica di tre turni; lo ritroviamo con un’altra e altrettanto spettacolare bicicletta al Manuzzi contro il Cesena in una delicata sfida salvezza.

Un gesto atletico che vale oro per la Dea, ormai vicina alla salvezza, da uno che sa segnare solo reti così. 13 magic punti. Ignorante.

Al terzo posto ex aequo i due leader del mercoledì delle due squadre della Capitale, in lotta per il secondo posto: Antonio Candreva della Lazio e Miralem Pjanic della Roma (7,5), un gol e un assist a testa.

Del Romoletto laziale si è già detto tutto o quasi: quest’anno l’ex di Juventus e Cesena si è trasformato in un’autentica bandiera per i biancocelesti, con gol corsa e continuità sulla trequarti che gli stanno garantendo una delle stagioni migliori della carriera.

Per ora i tifosi possono chiamarlo Romol8: 8 gol e 8 assist. Ma il campionato non è ancora finito. 11,5 magic punti. Entusiasmante.

L’altro terzo è il bosniaco della Roma Pjanic. Quest’anno l’ex Lione ha avuto un andamento parecchio altalenante, complice anche alcuni infortuni che lo hanno acciaccato durante la stagione.

A Sassuolo però per una sera Pjanic ha dimenticato la sfortuna e si è ripreso le chiavi del centrocampo giallorosso, sfornando assist a ripetizione (suo quello del primo gol italiano di Doumbia) e segnando un gol che mancava dalla sfida col Napoli. 11,5 magic punti. Liberato.

Meritano senz’altro una menzione tutti gli altri giocatori che hanno brillato nel turno, limitandoci a quelli che hanno preso un voto >= 7,5:

  • Riccardo Saponara dell’Empoli (8+3)
  • Andrea Bertolacci del Genoa, Marco Parolo della Lazio e Alessandro Florenzi (7,5+3, tra l’altro tutti gol bellissimi)
  • Iago Falque del Genoa (7,5+2,5)

Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*