ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B: il Bologna corre ai ripari e chiama Delio Rossi
Serie B: il Bologna corre ai ripari e chiama Delio Rossi

Serie B: il Bologna corre ai ripari e chiama Delio Rossi

Il Bologna si gioca l’ultima carta, per centrare la Serie A e non passare nell’inferno play off della Serie B. La società rossoblù ha comunicato ieri via Twitter l’esonero di Diego Lopez e l’arrivo di Delio Rossi, che poco prima aveva rescisso il contratto che lo legava alla Sampdoria fino al prossimo giugno.

Fatale al tecnico uruguaiano la sconfitta di sabato scorso al Matusa contro il Frosinone: un 2-1 che pesa enormemente nell’economia della promozione, per di più subito in uno scontro diretto.

Ora i ciociari sono secondi in classifica, a +4 proprio sul Bologna che è a pari merito col Vicenza. «A Lopez e al suo staff – si legge nella nota ufficiale del Bologna Calcio – va il più sentito ringraziamento per il lavoro svolto con l’augurio di ottenere i migliori successi nel prosieguo della carriera».

La promozione diretta, che a inizio stagione era il must, l’imperativo categorico della gloriosa società emiliana, si è tramutata in un autentico incubo. Complice un 2015 letteralmente deficitario soprattutto in casa, in cui il Bologna ha ottenuto appena 14 punti in 9 partite, frutto anche di tre 0-0.

A causare l’esonero di Diego Lopez, tra l’altro squalificato dopo le vibranti proteste in Bari-Bologna, c’è stato anche un ruolino di marcia molto carente: nell’ultimo mese, da aprile, i rossoblù hanno ottenuto solo 6 punti in 6 gare, perdendo le partite di cartello.

Le ultime due trasferte importanti, a Carpi e Frosinone, contro le attuali prima e seconda della cadetteria, dovevano essere il trampolino di lancio per l’orgoglio bolognese, che si è invece liquefatto sotto il calore e l’entusiasmo delle due matricole terribili.

Ora toccherà a Delio Rossi dare lo scatto decisivo a una squadra sicuramente valida e piena di giocatori importanti per la categoria, chiamata a vincere tutte le gare da qui alla fine per sperare nella promozione diretta. A iniziare da sabato: al Dall’Ara arriva l’Avellino. Vietato sbagliare per il Bologna.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*