ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > F1, GP Spagna: pole per Rosberg, Hamilton si adegua, Vettel 3°

F1, GP Spagna: pole per Rosberg, Hamilton si adegua, Vettel 3°

Nella battaglia delle qualifiche del Montmelò per il GP di Spagna di F1, la spunta alla fine Nico Rosberg: il tedesco partirà davanti a Hamilton e Vettel.

Il tedesco della Mercedes conquista la prima pole stagionale, precedendo il compagno-nemico Hamilton, che finora era partito per ben 4 volte davanti a tutti.

Un buon viatico, per la gara di domani: in 8 degli ultimi 10 precedenti sulla pista iberica ha vinto chi è partito dalla prima posizione della griglia di partenza.

Rosberg con il tempo di 1’24″681 ha staccato il campione del mondo uscente di 266 millesimi e Sebastian Vettel, 3°, di 777/1000. Seconda fila anche per Bottas, 4°.

L’altra Ferrari, quella di Raikkonen è solo settima, ma con l’handicap di non avere in dotazione le novità portate dal Cavallino al Montmelò, presenti invece sulla vettura di Vettel: il distacco dalla pole è di 1”7.

Prima del finlandese della Rossa di Maranello finiscono la Toro Rosso di Sainz, ottimo 5° davanti al pubblico dei suoi connazionali, e Verstappen 6°. Chiudono la top ten Massa 9° e Ricciardo 10°.

Durante la Q1 Hamilton era stato il più veloce con il tempo di 1’26″382, precedendo Rosberg, Raikkonen e Sainz, con Vettel 10° e Alonso 15°, ultimo dei qualificati alla Q2. Eliminati Ericsson (Sauber), Hulkenberg (Force India), Perez (Force India), Stevens (Manor) e Mehri (Manor).

Nella seconda sessione le qualifiche hanno cambiato padrone: il migliore è stato Rosberg in 1’25″166, davanti a Hamilton, Raikkonen, e Massa. 5° Vettel , poi Bottas, Verstappen, Sainz, Ricciardo e Kvyat. Eliminate le Lotus di Grosjean e Maldonado, le McLaren di Alonso (13°) e Button e la Sauber di Nasr.

Poi, in Q3, l’acuto di Rosberg, che ha messo la freccia e chiuso sotto il muro degli 1’25”: domani, con la prima fila tutta Mercedes, lo spettacolo è garantito.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*