ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Champions League : vittoria amara per il Bayern Monaco
Champions League : vittoria amara per il Bayern Monaco

Champions League : vittoria amara per il Bayern Monaco

Ieri sera nel magnifico scenario dell’Allianz Arena il Bayern Monaco ha ospita il Barcellona per la gara di ritorno della semifinale di Champions League. Causa la pesante sconfitta per 3-0 subita in Spagna, i padroni di casa sono chiamati all’impresa, se non ad un vero e proprio miracolo, per ribaltare il risultato e approdare in finale.

Nonostante tutto il Bayern Monaco di Peppe Guardiola non è una squadra qualunque e ha il dovere di provarci. La gara si infiamma subito e la prima occasione arriva solo dopo 5 minuti con gli ospiti che si rendono pericolosi con Rakitic , al quale però l’estremo difensore dei tedeschi Neuer risponde splendidamente. Il Bayern Monaco ci mette un pò a svegliarsi ma appena lo fa è micidiale : al 7′ calcio d’angolo battuto da Xabi Alonso che pesca Benatia tutto solo, l’ex romanista di testa sigla la rete dell’1-0.

La gara ora diventa davvero interessante, il pubblico di casa ci crede più che mai, ma la gioia non dura nemmeno 10 minuti. Al 15′ Messi serve con un ottimo passaggio Suarez, che a sua volta fornisce un ottimo assist per Neymar che da due passi mette a segno il gol del pareggio.

Il Bayern Monaco incassa il colpo e reagisce. Al 19′ Lahm pesca nel pieno dell’area avversaria la testa di Mueller, la cui conclusione però viene prontamente respinta dall’estremo difensore del Barcellona. Al 28′ ci riprovano i padroni di casa con Lewandowski, ma anche il suo tiro viene prontamente respinto dal portiere Ter Stegen. Nel momento migliore dei padroni di casa arriva la risposta degli ospiti : Messi devia di testa e Suarez si lancia tutto solo verso la porta difesa da Neuer, l’uruguayano serve nuovamente il compagno di squadra Neymar che stoppa e tira di prima, battendo nuovamente l’estremo difensore avversario. Il Bayern Monaco nonostante tutto continua a pressare e a rendersi pericoloso. Al 38′ Ter Stegen dice di no a Schweinsteiger e solo dopo due minuti compie una strepitosa parata in due tempi sul tiro di Lewandowski allontanando la palla proprio sulla linea della porta.                                                                                                Allo scadere del primo tempo Bayern Monaco – Barcellona : 1-2.

Nonostante il Barcellona abbia ormai ipotecato la finale di Champions League, la partita resta accesa, bella e frizzante con entrambe le squadre intenzionate a dare spettacolo fino a fine gara. Suarez è rimasto negli spogliatoi in via precauzionale a causa di un dolore al tendine del ginocchio sinistro, al suo posto Pedro.

Al 14′ del secondo tempo Lewandowski trova la rete del pareggio con un bellissimo destro a giro dal limite dell’area. Il Bayern Monaco nonostante si inevitabilmente fuori dalla Champions, vuole uscire a testa alta dal suo stadio e continua a pressare gli avversari e al 29′ Mueller trova la rete del 3-2.

La gara terminerà cosi, i tedeschi escono vittoriosi ma senza un motivo per festeggiare se non quello di aver onorato e rispettato maglia, tifosi e competizione fino alla fine come solo i grandi giocatori, uomini e professionisti sanno fare.

Questa sera sull’altra sponda spagnola del Real Madrid, andrà in scena la gara di ritorno con la Juventus che a Torino è terminata 2-1 in favore dei bianconeri. Il Barcellona resta in attesa di conoscere la sfidante per la finale di Champions League.


About Angelo Corrente

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*