ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League > Dnipro-Napoli: analisi partita e formazioni
Dnipro-Napoli: analisi partita e formazioni

Dnipro-Napoli: analisi partita e formazioni

Questa sera alle ore 21:05  allo stadio Olimpico di Kiev in programma il match valido per la semifinale di ritorno di Europa League 2014-2015 tra i padroni di casa del Dnipro e il Napoli.

Gli azzurri hanno pareggiato 1 a 1 all’andata e questa sera servirà una vittoria o un pareggio ma segnando almeno due gol, per conquistare la finale di Varsavia.

Il Napoli sulla carta è nettamente superiore agli avversari, ma gli ucraini avranno il pubblico dalla loro parte, ben 70mila sono gli spettatori attesi a Kiev.

Arbitro della partita il serbo Milorad Mazic.

Dnipro-Napoli sarà trasmessa alle ore 21:05 in chiaro per tutti su Rete 4 e da Premium Calcio e Premium Calcio HD sui canali del digitale terrestre.

Per quanto riguarda la formazione dei padroni di casi del Dnipro, forse non sarà della partita Shakhov, insieme a Mazuch, Kravchenko e Zozulya. In campo un probabile 4-5-1 con in porta Boyko e la coppia centrale formata da Douglas e Cheberyachko e gli esterni Fedetskiy e Léo Matos. In mezzo al campo Kankava, Konoplyanka, Matheus, Fedorchuk e Rotan e come prima punta il dubbio è tra Kalinic e Seleznev, quest’ultimo autore del gol dell’andata.

In casa Napoli il tecnico Rafa Benitez ha praticamente deciso la formazione da mandare in campo. Davanti a Andujar, al centro della difesa Britos con Raul Albiol mentre sulle fasce Maggio e Ghoulam. A centrocampo spazio a Inler e David Lopez, con sulle trequarti Insigne, Callejon e Hamsik dietro al “Pipita” Higuain.

Ecco di seguito le probabili formazioni di Dnipro-Napoli con il fischio di inizio a Kiev alle ore 21:05:

DNIPRO:  Boyko;  Fedetskiy,  Douglas,  Cheberyachko,  Léo Matos;  Kankava,  Fedorchuk,  Rotan,  Matheus,  Konoplyanka;  Kalinic
In panchina:  Lastuvka,  Svatok,  Vlad,  Bruno Gama,  Bezus,  Luchkevych,  Seleznyov
Allenatore: Myron Markevych

NAPOLI:  Andujar;  Maggio,  Raul Albiol,  Britos,  Ghoulam;  Inler,  David Lopez;  Callejon,  Hamsik,  L. Insigne;  Higuain
In panchina:  Rafael Cabral,  Koulibaly,  Mesto,  Gargano,  Jorginho, Mertens,  Gabbiadini
Allenatore: Rafael Benitez


About Alessandro Mancuso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*