ULTIME NEWS
Home > Fantacalcio > Fantacalcio Top&Flop, 37a giornata: parte II
Fantacalcio Top&Flop, 37a giornata: parte II

Fantacalcio Top&Flop, 37a giornata: parte II

La griglia dei flop di Fantacalcio Top&Flop parla decisamente napoletano, per questa settimana. A causa della sonora sconfitta per 3-1 contro la Juve, sul podio ci sono tre azzurri.

Il peggiore di tutti quanti, in questo 37° turno, è stato Miguel Angel Britos (3,5), uno dei voti peggiori registrati dall’apertura di questa rubrica. All’andata il difensore uruguaiano del Napoli era stato l’autore del momentaneo 1-1 con la Juventus al San Paolo.

Stavolta altro che gol: Britos ha giocato una partita pessima, denotando uno stato di forma attualmente mediocre e scadente. La testata con cui ha steso Morata poi è la cartolina più inspiegabile di una giornata d’ordinaria follia. 2,5 magic punti. Sconcertante.

Giornata stornata anche per un altro azzurro, nonché napoletano, Lorenzo Insigne (4,5). Dopo essere tornato ed essersi ripreso il posto da titolare che gli compete, lo scugnizzo di Grumo ha difettato nella partita più sentita sotto il Vesuvio.

Si è preso la responsabilità di tirare il rigore del possibile pari contro la Juve, ma se l’è fatto respingere da Buffon. Una giornata decisamente no, per uno che ha i numeri per diventare grande. 1,5 magic punti. Insufficiente.

Poco più sopra, c’è l’ennesimo azzurro, Gonzalo Higuain (4,5). El Pepita incappa nell’ennesima giornata no: l’argentino, dopo l’uscita dall’Europa League, sembra avere decisamente mollato la presa e la caparbietà nel cercare la vittoria.

Non solo: nelle ultime partite Higuain ha sbagliato tanto, tantissimo sottoporta. Segno che anche un cecchino spesso infallibile come lui può sbagliare; segno che l’argentino forse vuole andare via da Napoli. 4,5 magic punti. Morbido.

In compagnia di Higuain c’è anche Andrea Ranocchia dell’Inter (4,5). Il capitano della Benamata finisce per naufragare con tutta la squadra nella sfida che poteva rappresentare il rilancio dei nerazzurri in chiave europea.

Sbanda paurosamente su tutti i gol genoani, e non dà mai la sensazione di sicurezza che ci si aspetterebbe da un capitano di squadra di Serie A. 4,5 magic punti. Difettoso.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*