ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A > Napoli-Lazio, sfida per l’Europa che conta
Napoli-Lazio, sfida per l’Europa che conta

Napoli-Lazio, sfida per l’Europa che conta

Dopo la sconfitta di Torino contro la Juventus, a Napoli erano in pochissimi a scommetterci. D’altronde alla Lazio serviva soltanto un punto per conquistare matematicamente il terzo posto ed estromettere gli azzurri di Benitez.

Un pareggio che di certo sarebbe stato gradito anche alla Roma per conservare un secondo posto e poi blindare all’Olimpico nell’ultima giornata contro il Palermo.

Speranze che si sono riaccese ieri sera quando la Roma è riuscita ad andare oltre le previsioni e battere una Lazio che voleva vincere il match ma che è stata punita.

Ringrazia dunque il Napoli che nuovamente ha il proprio destino nelle proprie mani, la conquista di un terzo posto fondamentale per non ridimensionare il progetto e riuscire a trattenere giocatori del calibro di Higuain e Callejon, che senza Champions difficilmente resterebbero.

 Napoli-Lazio, grande sfida per provare a tornare nell’Europa dei Grandi.

Alla Lazio basta non perdere, mentre il Napoli deve obbligatoriamente conquistare i tre punti per guadagnarsi l’accesso ai preliminari di Champions.

Domenica saranno 50mila a Napoli per spingere la squadra a vincere e provare a trasformare una stagione  purtroppo al di sotto delle aspettative in una discreta, con milioni di euro che potrebbero entrare nelle casse della società in caso di qualificazione, il prossimo agosto, ai preliminari di Champions.

La Lazio viene da due partite perse che lasceranno il segno più nella testa che nelle gambe. Ha giocato bene sia con la Juventus che con la Roma, ma oltre a un pizzico di fortuna, è mancata quella concretezza sotto porta che invece hanno avuto gli avversari di turno. Ora tutto si complica, arrivare quarti quando si aveva il secondo posto a portata di mano, sarebbe una beffa atroce.

Napoli, d’altro canto, non può permettersi di fallire un match point inaspettato quanto ghiotto. Higuain e Benitez dovranno guidare il gruppo a questa vittoria che può valere moltissimo in chiave futura, poi ognuno potrà andare per la sua strada, ma almeno con la consapevolezza di lasciare la squadra con l’occasione di giocarsi il prossimo agosto la possibilità di entrare nell’Europa che conta.

Loading...

About Alessandro Mancuso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*