ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Giro d’Italia, è bis di Sacha Modolo!
Giro d’Italia, è bis di Sacha Modolo!

Giro d’Italia, è bis di Sacha Modolo!

Ancora Sacha Modolo al Giro d’Italia 2015. Dopo aver rotto il ghiaccio meno di una settimana fa nella Montecchio Maggiore – Jesolo, lo sprinter trevigiano riesce nel bis quest’oggi nella Tirano – Lugano, diciassettesima frazione. Il portacolori della Lampre – Merida regala il quarto successo alla sua squadra lasciandosi alle spalle Giacomo Nizzolo e Luka Mezgec.

Giornata finalmente tranquilla, come finora non era ancora accaduto in quest’edizione del Giro. La fuga di giornata vede protagonisti Iljo Keisse (Etixx-QuickStep), Giacomo Berlato (Nippo-Vini Fantini) e un instancabile Marco Bandiera (Androni Giocattoli-Sidermec), all’ennesimo attacco nella corsa rosa. Ma il loro destino questa volta è segnato perché, sotto il forcing di Lampre – Merida e Giant-Alpecin in p articolare, i tre vengono ripresi a poco più di venticinque chilometri al traguardo.

A quel punto a provarci sono Patrick Gretsch (AG2R La Mondiale) e Adam Hansen (Lotto Soudal), raggiunti poco dopo da Darwin Atapuma (BMC). Sul breve strappo di Croce di Menaggio Hansen prova ad andarsene, ma anche il suo tentativo fallisce ai meno dieci. Poco più avanti un ultimo tentativo targato Philippe Gilbett (Bmc), Tom Jelte Slagter (Cannondale-Garmin) e Luca Paolini, ma le squadre dei velocisti chiudono ogni attacco per arrivare in volata.

Volata dove il corridore veneto fa valere il suo grande stato di forma, tagliando il traguardo a braccia alzate e regalando ancora un momento magico al team WorldTour italiano.

Ordine d’arrivo 17^ tappa: 1 Sacha MODOLO ITA LAM 28 3:07:51 2 Giacomo NIZZOLO ITA TFR 26 +0 3 Luka MEZGEC SLO TGA 27 +0 4 Heinrich HAUSSLER AUS IAM 31 +0 5 Davide APPOLLONIO ITA AND 26 +0 6 Stig BROECKX BEL LTS 25 +0 7 Juan Jose LOBATO DEL VALLE ESP MOV 27 +0 8 Alexander PORSEV RUS KAT 29 +0 9 Kévin REZA FRA FDJ 27 +0 10 Nick VAN DER LIJKE NED TLJ 24 +0

Non cambia la classifica generale, che vede sempre in testa Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) con 4’02” di vantaggio su Mikel Landa (Astana) davanti al suo compagno Fabio Aru a 4’52”. Domani si ricomincia a salire.

La soddisfazione di Sacha Modolo per il secondo successo personale al Giro d’Italia: “Dopo mesi di lavoro Max Richeze e Roberto Ferrari hanno dimostrato di essere uno dei treni migliori in circolazione, non temo nessuno“, commenta, osservando che le condizioni climatiche, dopo il cattivo meteo dei giorni scorsi, hanno giocato a suo favore.

Tranquilla la giornata della maglia rosa Alberto Contador: “Sono molto contento perché ho passato la tappa in sicurezza e sono arrivato a Lugano, dove vivo, sulle mie strade di casa. Ieri è stato molto più faticoso di quanto avrei voluto ma manca un giorno in meno a Milano“.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*