ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Roland Garros, Pennetta vola agli ottavi
Roland Garros, Pennetta vola agli ottavi

Roland Garros, Pennetta vola agli ottavi

Flavia Pennetta è la prima azzurra a qualificarsi per gli ottavi di finale del Roland Garros 2015, secondo Grand Slam della stagione in corso di svolgimento sulla terra rossa di Parigi.

La brindisina, testa di serie numero 28, ha estromesso dal torneo una delle giocatrici più in forma del circuito, Carla Suarez Navarro, recente finalista agli Internazionali BNL d’Italia: 63 64 il punteggio finale in un’ora e dieci minuti di gioco, a dimostrazione del tennis solido giocato dall’azzurra, che torna così a giocarsi l’accesso ai quarti a distanza di ben cinque anni.

Per conquistare il suo miglior piazzamento nello slam francese, dovrà battere la giovane venezuelana Garbine Muguruza, testa di serie numero 21, che vanta proprio i quarti raggiunti lo scorso anno, quando riuscì a battere nientemeno che Serena Williams. Avversaria da non sottovalutare, dunque, ma Flavia è in condizione e ha le possibilità di riuscire.

In programma domani tutti gli altri match degli azzurri rimasti. Tra le donne in campo Francesca Schiavone, la quale, dopo la grande impresa della giornata di ieri contro la Kuznetsova, dovrà vedersela contro la ventitreenne romena Andreea Mitu, e Sara Errani, che si troverà di fronte Andrea Petkovic. Tra gli uomini rimasto in gara il solo Simone Bolelli, che incontrerà però un osso duro come David Ferrer.

Diamo ora uno sguardo ai match di spicco giocati quest’oggi. In campo maschile tutto ok per gli svizzeri Roger Federer e Stanislaw Wawrinka: il numero due al mondo si è imposto in tre facili set (64 63 62) sul bosniaco Dzhumur, mentre il suo connazionale ha eliminato col medesimo punteggio lo statunitense Johnson. Hanno impiegato cinque set i francesi Richard Gasquet per avere la meglio dell’argentino Berlocq (36 63 61 46 61) e Gilles Simon per battere Mahut (62 67 67 63 61), mentre più facile è stato il match di Jo-Wilfried Tsonga contro Andujar (76 63 64). Ok anche Tomas Berdych, 61 67 63 64 contro l’altro transalpino Paire.

Nel tabellone femminile, Maria Sharapova ha piegato le resistenze di Samantha Stosur per 63 64. Facile Ana Ivanovic sulla Vekic (63 60), mentre ha ceduto Angelique Kerber per mano di Garbine Muguruza (46 62 62 il punteggio a favore di quest’ultima). Ad Alize Cornet il derby contro la Lucic-Baroni (46 63 75, mentre è finito per 63 76 lo scontro tra Lucie Safarova e Sabine Lisicki.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*