ULTIME NEWS
Home > Fantacalcio > Fantacalcio Top&Flop 38a giornata: parte II
Fantacalcio Top&Flop 38a giornata: parte II

Fantacalcio Top&Flop 38a giornata: parte II

Fantacalcio Top&Flop va in archivio con la seconda parte della rubrica, dedicata ai “bidoni” della 38a giornata. Con tanti cartellini rossi, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Diversissimi anche i 4,5 registrati nell’ultima giornata di Serie A; se a qualcuno si somma pure l’espulsione, ecco che la frittata è fatta.

Stabilire chi sia il peggiore è dura. Dall’elenco degli ex aequo peschiamo però uno dei giocatori espulsi più rappresentativi dell’ultimo turno: è Faouzi Ghoulam del Napoli (4,5).

Il terzino algerino simboleggia benissimo la serata da tregenda vissuta dagli azzurri partenopei. Serviva una vittoria per agguantare all’ultimo respiro l’ultimo posto Champions, e invece è arrivata una sconfitta sonora e cocente al San Paolo: il 2-4 per la Lazio è inequivocabile, ed è l’emblema di una stagione deludente senza successi – l’ultima di Rafa Benitez.

La colpa del disastro azzurro è anche di Ghoulam: proprio quando la Lazio pareva alle corde, e sotto un uomo, commette un’entrataccia e rimedia il secondo giallo in dieci minuti. Un’ingenuità tremenda, che costa al Napoli la Champions League. 3,5 magic punti. Incapace.

A fare compagnia all’algerino ci sono però diversi giocatori. Cominciamo da Simone Pepe della Juventus (4,5). Entrato a una manciata di minuti dalla fine come giusto tributo in una stagione in cui finalmente ha ricominciato a giocare, il Chiacchiera – come lo chiamano a Vinovo – rovina la festa bianconera dell’ultima giornata con un fallo inutile da dietro. 3,5 magic punti. Insensato.

Non da meno Isaac Cofie del Chievo Verona (4,5). Il centrocampista ghanese di proprietà del Genoa commette una sciocchezza incredibile, facendosi espellere con due gialli rimediati in appena 10 minuti. Per fortuna il Chievo era salvo già da qualche giornata. 3,5 magic punti. Banale.

A proposito di Genoa, sul podio dei flop c’è un genoano, Armando Izzo (4,5). Il giovane difensore napoletano si iscrive tra i peggiori del turno dopo il rosso rimediato a Reggio Emilia nella sonora sconfitta del Grifo. Pecca d’ingenuità, ma dopo 20 partite stagionali una sbavatura può pure starci. 3,5 magic punti. Inesperto.

Appuntamento ora alla prossima stagione. Con una promessa: Fantacalcio Top&Flop tornerà come sempre. Giusto il tempo di studiare un altro po’ di nomi, numeri e statistiche, nell’imminente estate, e poi a settembre tutti di nuovo sui blocchi di partenza!

 

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*