ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B playoff, alle 20.30 la finale d’andata Pescara-Bologna
Serie B playoff, alle 20.30 la finale d’andata Pescara-Bologna

Serie B playoff, alle 20.30 la finale d’andata Pescara-Bologna

Serie B playoff in due atti finali. Il primo va in scena stasera alle 20.30 all’Adriatico. C’è Pescara-Bologna, la partita fra l’allievo Oddo e il maestro Rossi.

Qualche anno fa i due militavano entrambi nella Lazio, il primo da calciatore il secondo da allenatore dei biancocelesti. Ora i due si ritrovano di fronte in una gara che vale tanto nella loro carriera.

Massimo Oddo, subentrato a Baroni a pochissime giornate dalla fine, è ancora imbattuto sulla panchina biancazzurra, dove ha conquistato ben 4 successi e il pareggio, preziosissimo, di Vicenza nella gara di ritorno delle semifinali playoff.

Dall’altra parte invece Delio Rossi non vuole più passare una serata da brividi: il 2-3 subito per mano dall’Avellino in casa, per quanto indolore nel computo qualificazione, ha comunque lasciato tra i rossoblù la paura di non farcela. Chiaro dunque che il tecnico punti a conquistare già da stasera un vantaggio importante, in vista del ritorno fra 4 giorni al Dall’Ara.

Per le statistiche, il Pescara non sconfigge il Bologna dal 3 maggio 1992, 5-0 in Serie B in terra abruzzese. Da lì in avanti 10 incroci, con 6 vittorie rossoblù e 4 pareggi. Il Delfino però può sorridere per la cabala: due delle 4 promozioni in A, nel 1977 e nel 1979, sono arrivate aritmeticamente proprio allo stadio di Bologna, lo stesso dove si giocherà la sfida di ritorno martedì 9 giugno.

Sul fronte formazioni, Oddo recupera Selasi, che recuperato dovrebbe partire dal primo minuto. Rispetto al match di Vicenza due cambi previsti: Rossi al posto di Pucino, con Zampano dirottato a destra, e Melchiorri che tornerà al suo posto in attacco.

Il dubbio maggiore di Delio Rossi riguarda il modulo: sarà 3-5-2 o 4-3-1-2? Maietta torna titolare in difesa, mentre a destra Ceccarelli dovrebbe sostituire Mbaye. A centrocampo staffetta tra Buchel e Krsticic. In attacco Sansone sicuro del posto aspetta di conoscere il suo compagno: favorito Mancosu, visto che Acquafresca non è proprio al cento per cento.

PROBABILI FORMAZIONI

Pescara (4-2-3-1): Fiorillo; Zampano, Salamon, Fornasier, Rossi; Selasi, Memushaj; Politano, Bjarnason, Pasquato; Melchiorri.

Bologna (4-3-1-2): Da Costa; Ceccarelli, Oikonomou, Maietta, Masina; Casarini, Matuzalem, Buchel; Laribi; Sansone, Mancosu.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*