ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Giro del Delfinato, apre Kennaugh. Lussemburgo a Gerdemann
Giro del Delfinato, apre Kennaugh. Lussemburgo a Gerdemann

Giro del Delfinato, apre Kennaugh. Lussemburgo a Gerdemann

Va a Peter Kennaugh la frazione di apertura del Giro del Delfinato 2015. Il corridore del Team Sky ha tagliato in solitaria il traguardo della Ugine › Albertville (132 km), riuscendo a resistere alla rimonta del gruppo, regolato dall’italiano Sacha Modolo. Del britannico anche la prima maglia di leader del Criterium du Dauphiné.

Inizio subito da una caduta che dopo tre chilometri mette KO Gert Dockx (Lotto Soudal), costretto al ritiro. La prima fuga di giornata vede al suo interno Maarten Wynants (LottoNL – Jumbo), Romain Guillemois(Europcar), Bjorn Thurau (Bora – Argon18) e Daniel Teklehaymanot (MTN – Qhubeka), che arrivano ad accumulare un vantaggio massimo di 7′, prima di vedere assistere alla rimonta del plotone lungo il circuito caratterizzato dalla salita (da ripetere cinque volte) della Cote du Villard.

Ripresi i battistrada, è Tony Martin (Etixx-QuickStep) a provarci sull’ultima ascesa, seguito poi da Daniel Oss (Bmc) che stacca tutti, ma viene successivamente raggiunto da Gorka Izagirre (Movistar), Marcel Wyss (IAM), Andriy Grivko (Astana) e Peter Kennaugh (Sky). Quest’ultimo, operando uno scatto decisivo ai meno due chilometri, riesce a sorprendere tutti, chiudendo per una manciata di metri davanti al velocista della Lampre-Merida Sacha Modolo. Podio di giornata completato da Edvald Boasson Hagen (MTN Qhubeka).

Classifica generale: 1 Peter KENNAUGH GBR SKY 26 3:06:41 2 Sacha MODOLO ITA LAM 28 +6 3 Edvald BOASSON HAGEN NOR MTN 28 +8 4 Tiesj BENOOT BEL LTS 21 +12 5 Simon GERRANS AUS OGE 35 +12 6 Nacer BOUHANNI FRA COF 25 +12 7 Jay MCCARTHY AUS TCS 23 +12 8 Alejandro VALVERDE BELMONTE ESP MOV 35 +12 9 Samuel DUMOULIN FRA ALM 35 +12 10 Cyril GAUTIER FRA EUC 28 +12

https://www.youtube.com/watch?v=Eh92evEbY68

Domani la seconda tappa, da Le Bourget-du-Lac a Villars-les-Dombes (173.00 km). Due le salite da affrontare – Col du Chat (2.8 km al 6.8%, cat. 2) e Col de Cuvéry (8.7 km al 6.7%, cat. 1) – piuttosto lontani dal traguardo: delle otto in programma, è la frazione più semplice, dunque preda dei velocisti.

LUSSEMBURGO A GERDEMANN. Linus Gerdemann conquista il Giro di Lussemburgo – Skoda Tour of Luxembourg – edizione numero 75. Il corridore in forza alla Cult Energy riesce a tenere a bada i rivali in classifica nell’ultima frazione della breve corsa a tappe classificata 2.HC.

Frazione terminata con la vittoria del belga Sean de Bie (Lotto Soudal), partito sin dal mattino con una fuga assieme ad altri dieci elementi, tra cui l’italiano Simone Antonini (Wanty-Groupe Gobert). Il vantaggio accumulato di quasi sei minuti permette loro di giocarsi il successo, andato al belga davanti al colombiano Leonardo Duque (Colombia).


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*