ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Bradley Wiggins, è nuovo record dell’ora!
Bradley Wiggins, è nuovo record dell’ora!

Bradley Wiggins, è nuovo record dell’ora!

Una pagina di storia dello sport è stata scritta questa sera al Lee Valley VeloPark di Londra: Sir Bradley Wiggins ha stabilito il nuovo record dell’ora, abbattendo il vecchio primato fatto segnare poco più di un mese fa a Manchester dal suo connazionale Alex Dowsett.

Era nell’aria che il baronetto britannico potesse fare il colpaccio e così è stato: Wiggo è stato protagonista di una gara d’attacco, girando tornata dopo tornata ampiamente sopra quel 52,937 km/h valso al corridore della Movistar il record.

Una partenza subito molto forte, quella a cui hanno assistito le sei migliaia di spettatori accorsi al velodromo – biglietti sold out in soli sette minuti – per applaudire quella che è un’autentica celebrità oltre Manica. Il rallentamento si è notato nella seconda parte di gara e in particolare nell’ultimo quarto, quando la stanchezza e l’acido lattico hanno cominciato ad accumularsi nei muscoli delle sue gambe.

Ma ciò che conta è che il record sia stato abbattuto: 54,526 chilometri percorsi in un’ora, 219 giri di pista e ben 1589 metri in più rispetto al precedente primato. Si tratta del secondo gap più ampio della storia, dopo quello raggiunto dal francese Jules Dubois (38,220 km) nel 1894 ai danni dell’inventore della prova Henry Desgrange (2895 metri in più) dell’anno precedente.

Nelle sue intenzioni iniziali l’idea di abbattere i 55 km/h. Forse un po’ troppo, ma nulla toglie alla grande impresa compiuta da Wiggins: dopo i quattro ori olimpici e sei iridati su pista, un oro a cronometro su strada e un Tour de France, il suo nome in una delle discipline storiche del ciclismo, il record dell’ora, quella in cui tutti i grandi campioni del passato si sono cimentati, da Coppi a Mercks, da Moser ai tanti che l’hanno tentata negli anni recenti (Voigt, Brandle, Dennis, Dowsett).


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*