ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Camila Giorgi, la prima gioia viene dall’erba di ‘s-Hertogenbosch
Camila Giorgi, la prima gioia viene dall’erba di ‘s-Hertogenbosch

Camila Giorgi, la prima gioia viene dall’erba di ‘s-Hertogenbosch

Al quinto tentativo, finalmente Camila Giorgi può esultare. A ‘s-Hertogenbosch (Olanda), torneo WTA International dotato di un montepremi di $226.750, la bella maceratese ha conquistato il primo titolo della sua carriera.

Ed è stata l‘erba – primo torneo stagionale sulla storica superficie – a premiarla, quell’erba che già in passato, sui più illustri campi di Wimbledon, ha fatto più volte brillare la sua giovane stella. A capitolare nella finale è stata la diciottenne svizzera Belinda Bencic, sconfitta per 75 63 in un’ora e ventiquattro minuti di gioco.

Incisiva sin dall’inizio, Camila è riuscita a limitare al massimo le sue pecche al servizio, chiudendo con otto aces e due soli doppi falli e senza neppure una palla break concessa alla giocatrice elvetica. La nota esplosività dei suoi colpi ed il talento conosciuto sin dai suoi esordi nel circuito maggiore hanno poi contribuito alla vittoria finale.

“E’ stata una settimana incredibile“, sono state le prime parole della ventitreenne al momento della premiazione, aggiungendo: “Adoro giocare sull’erba“. La dedica finale al papà, che la segue spesso in giro per il mondo e che anche questa volta ha gioito sugli spalti al momento del punto decisivo.

Primo titolo in carriera per la Giorgi – ci auguriamo il primo di una lunga serie – e terzo successo italiano in questo 2015, che va ad aggiungersi alle affermazioni di Sara Errani a Rio de Janeiro e Karin Knapp a Norimberga. Ed è in totale il successo numero 67 di una tennista azzurra nel circuito maggiore (il primo di Sabina Simmonds a Bakerfield nel 1982).

https://www.youtube.com/watch?v=9kTDi6U1GYc


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*