ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Copa America: nella notte Paraguay-Giamaica e Argentina-Uruguay
Copa America: nella notte Paraguay-Giamaica e Argentina-Uruguay

Copa America: nella notte Paraguay-Giamaica e Argentina-Uruguay

Stanotte tocca al gruppo B di Copa America: previste infatti Paraguay-Giamaica (ad Antofagasta alle 23) e soprattutto Argentina-Uruguay (La Serena, all’1.30).

Si comincia come detto dall’Albirroja di Ramon Diaz, che dopo l’inattesa e bellissima rimonta contro l’Argentina all’esordio adesso può ambire anche al passaggio di turno. L’impegno di stanotte con la Giamaica pare ampiamente abbordabile e, in caso di vittoria, i paraguaiani metterebbero tanta pressione proprio sulla squadra di Messi.

Dall’altra parte, i Reggae Boyz del tedesco Winfried Schafer sono già all’ultima chiamata. I giamaicani sono costretti a vincere, se non vogliono abbandonare la competizione, visto che all’ultima giornata arriveranno al cospetto dell’Argentina.

Ramon Diaz non ha intenzione di stravolgere la sua Albirroja. Spazio dunque al solito 4-4-2, con Valdez e Gonzalez sugli esterni, e ballottaggio a tre fra Bobadilla, Santa Cruz e Barrios per i due posti da titolari.

La Giamaica dovrebbe schierarsi a specchio, con la speranza di poter contare sul capitano Austin (Leeds) e sul terzino del Crystal Palace Mariappa.

PROBABILI FORMAZIONI

Paraguay (4-4-2): Villar; Samudio, Silva, Aguilar, M. Caceres; Valdez, V. Caceres, Ortigoza, Gonzalez; Bobadilla, Santa Cruz.

Giamaica (4-4-2): Kerr; Hector, Morgan, Lawrence, Mariappa; Austin; McAnuff, McCleary, Dawkins; Brown, Barnes.

L’attenzione di tutti gli appassionati però è sulla Sfida, quasi una finale anticipata, di La Serena: all’1.30 in campo ci sarà Argentina-Uruguay.

Nel computo complessivo della Copa America, Seleccion e Celeste sono le Nazionali ad aver vinto più volte il torneo continentale: 14 volte l’Argentina, 15 l’Uruguay, di cui ben 10 conquistate contro l’Albiceleste.

Sarà soprattutto la sfida di Messi contro Cavani, ma la partita vale tanto già ora per questa Copa America: l’Albiceleste infatti si è complicata la vita all’esordio ed è costretta a vincere se vuole ancora alimentare il pronostico che la dà tra le favorite del torneo.

Tata Martino, ct dell’Argentina sembra intenzionato a schierare una formazione meno spregiudicata, con Di Maria arretrato a centrocampo e il sacrificio di Pastore; chiavi della regia a Biglia (favorito su Banega). Nel tridente d’attacco, dovrebbe esserci Tevez con Messi e Aguero.

Nell’Uruguay Oscar Tabarez deve ancora scegliere il partner giusto da affiancare a Cavani. Vista l’assenza di Suarez, il ct deve scegliere tra i bravi ma non irresistibili Rolàn, Stuani ed Hernandez, con il primo favorito sugli altri.

Per il resto un solo cambio sicuro: a centrocampo il Tata Gonzalez prenderà il posto di Lodeiro al fianco di Arevalo Rios.

PROBABILI FORMAZIONI

Argentina (4-3-3): Romero; Zabaleta, Garay, Otamendi, Rojo; Mascherano, Biglia, Di Maria; Messi, Aguero, Tevez.

Uruguay (4-4-2): Muslera; M. Pereira, Giménez, Godín, A. Pereira; Sánchez, Ríos, González, Rodríguez; Rolán, Cavani.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*