ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro di Svizzera, grande Pinot davanti a un rinato Pozzovivo
Giro di Svizzera, grande Pinot davanti a un rinato Pozzovivo

Giro di Svizzera, grande Pinot davanti a un rinato Pozzovivo

Il primo arrivo in salita del Giro di Svizzera 2015 premia Thibaut Pinot. Lo scalatore in forza alla Fdj risulta il più forte al termine della Unterterzen/Flumserberg -Sölden/Rettenbachgletscher, frazione di ben 237 km con traguardo posto al termine della dura ascesa di Solden, in territorio austriaco. Il francese, nuova maglia di leader, si impone davanti a un rinato Domenico Pozzovivo.

Fuga di otto corridori , quella che prende le mosse sin dal mattino: a prenderne parte sono Przemyslaw Niemiec (Lampre-Merida), Gregory Rast (Trek), Matthias Brändle e Stefan Denifl (IAM Cycling), Benjamin King (Cannondale-Garmin), Thomas De Gendt (Lotto-Soudal), Stefan Schumacher (CCC Sprandi-Polkowice) e Mirko Selvaggi (Wanty-Groupe Gobert).

Ben dieci minuti di vantaggio, quelli accumulati dal gruppetto di testa, che rimane tale fino all’imbocco della salita finale, quando è il solo Denifl a proseguire in solitaria, con un vantaggio di 4 minuti sul plotone principale.

Ad aprire le danze in testa al gruppo, che sulle dure pendenze di Solden si sfalda in mille pezzi, è Igor Anton (Movistar), ma il suo allungo ha vita breve, mentre perde subito contatto la maglia gialla Tom Dumoulin (Giant-Alpecin). Davanti rimangono in meno di dieci unità, tra le quali è Simon Spilak (Katusha) ad provare ad avanzare, venendo poi raggiunto da Domenico Pozzovivo (Ag2R La Mondiale) e da Miguel Angel Lopez (Astana), Geraint Thomas (Team Sky) e Thibaut Pinot (Fdj).

Davanti crolla Denifl, che negli ultimi tre chilometri dissipa tutto il suo vantaggio. L’azione decisiva la mette a segno Pinot, che scatta ai meno due, togliendosi tutti dalla sua ruota. Un’azione che gli vale non solo la meritata vittoria, ma anche il primato in classifica generale. Al secondo posto giunge, però, un rinato Domenico Pozzovivo, che con uno scatto nel finale stacca la compagnia e torna tra i grandi protagonisti del circus del ciclismo dopo la terribile caduta rimediata al Giro d’Italia un mese fa.

Ordine d’arrivo 5^ tappa: 1 Thibaut PINOT FDJ 6:22:47 2 Domenico POZZOVIVO AG2R LA MONDIALE 0:00:34 3 Simon SPILAK TEAM KATUSHA 0:00:37 4 Miguel Angel LOPEZ MORENO ASTANA PRO TEAM 0:00:43 5 Geraint THOMAS TEAM SKY 0:00:43 6 Jakob FUGLSANG ASTANA PRO TEAM 0:01:15 7 Jan HIRT CCC SPRANDI POLKOWICE 0:01:18 8 Sergio Luis HENAO MONTOYA TEAM SKY 0:01:29 9 Stefan DENIFL IAM CYCLING 0:01:31 10 Tom DUMOULIN TEAM GIANT – ALPECIN 0:01:37

Classifica generale: 1 Thibaut PINOT FDJ 17:42:01 2 Geraint THOMAS TEAM SKY 0:00:47 3 Simon SPILAK TEAM KATUSHA 0:00:50 4 Domenico POZZOVIVO AG2R LA MONDIALE 0:00:55 5 Miguel Angel LOPEZ MORENO ASTANA PRO TEAM 0:01:07 6 Jakob FUGLSANG ASTANA PRO TEAM 0:01:27 7 Tom DUMOULIN TEAM GIANT – ALPECIN 0:01:32 8 Steve MORABITO FDJ 0:02:29 9 Sébastien REICHENBACH IAM CYCLING 0:02:43 10 Sergio Luis HENAO MONTOYA TEAM SKY 0:02:46

https://www.youtube.com/watch?v=-RWVrdEOUPc

Domani il Tour de Suisse proseguirà con la Wil SG – Biel/Bienne, di 193 km. Tanti saliscendi, ma un solo GPM (Auensteinstrasse, a metà percorso) ed un finale che può sorridere alle ruote veloci.

tappa6


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*