ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Copa America: Colombia-Perù è 0-0, Brasile ok. Ecco tutti i quarti
Copa America: Colombia-Perù è 0-0, Brasile ok. Ecco tutti i quarti

Copa America: Colombia-Perù è 0-0, Brasile ok. Ecco tutti i quarti

Si è conclusa nella notte la fase a gironi di Copa America: Colombia e Perù fanno 0-0, il Brasile sconfigge la grande paura, 2-1 al Venezuela. Ecco tutti i quarti.

La Colombia dal grande potenziale offensivo stecca pure contro il meno quotato Perù: Radamel Falcao non punge, James Rodriguez lo segue a ruota, e pure Jackson Martinez è evanescente. Chiaro dunque che contro il Perù esca fuori uno 0-0 scialbo, almeno da parte dei Cafeteros, che comunque qualifica entrambe.

Gli Incas invece esultano come non mai, arrivando secondi in un girone comunque reso ostico pure dalla presenza del Brasile.

La sfida di Temuco è stata quella fra due tecnici argentini: il “colombiano” Pekerman e il peruviano “Gareca”. A fare la gara è la squadra colombiana, che parte più forte degli avversari ma dopo un quarto di fuoco e fiamme si arena consentendo al Perù almeno di riprendere fiato.

Nella ripresa lo 0-0 non si schioda, anche perché l’attacco colombiano è poco frizzante. Ci provano ma senza troppa convinzione prima Falcao e poi il subentrato Jackson, ma alla fine il pareggio con gli occhiali resta e premia entrambe le nazionali, che vanno ai quarti.

https://www.youtube.com/watch?v=WHtEUaM05kQ

Accede ai quarti anche il Brasile di Dunga che, orfano di Neymar, riesce ad avere ragione di un coriaceo Venezuela: un 2-1 non senza patemi per una Selecao che per una volta ha controllato in modo confortante.

I verdeoro trovano il vantaggio al 9’ sull’asse costruito da due ex milanisti: Robinho mette in mezzo da destra, Thiago Silva si fa trovare pronto e scarica in porta un destro tutto rabbia. Il gol scioglie la squadra di Dunga, che controlla senza troppi affanni e si affida all’accoppiata Willian-Robinho particolarmente in palla.

Nella ripresa il ct venezuelano Sanvincente sa che deve osare e inserisce l’ala Gonzalez e la punta del Torino Martinez. La Vinotinto però perde equilibrio e il Brasile è lesto nell’approfittarne: al 6’ Willian dribbla Rosales sulla destra, cross in mezzo e acrobazia di Firmino che raddoppia.

Poi quasi inspiegabilmente, o forse per eccesso di paura, Dunga comincia a buttare difensori in campo: fuori Firmino, Robinho e Coutinho, dentro Tardelli, David Luiz e Marquinhos. Il Brasile cala decisamente il baricentro e il Venezuela ha il merito di crederci ancora nonostante tutto.

Trovando a 7’ dalla fine il gol che riaccende la speranza: punizione di Arango, respinta di Jefferson, e il neoentrato Miku segna di testa in tuffo. La gara che pareva congelata nel freddo di Temuco (10°) riprende improvvisamente ardore: ancora Miku non arriva di testa di un soffio su un traversone.

Il Brasile però regge fino alla fine, e per fortuna di Dunga centra la qualificazione dopo la grande paura. Per il ct resterà comunque il problema-Neymar: la Federcalcio brasiliana infatti ha deciso di non presentare ricorso per la squalifica di 4 giornate del calciatore. Per O’Ney dunque la Copa America è già finita.

Ecco dunque il calendario completo dei quarti, con le date e gli orari. Brasile e Argentina potrebbero incontrarsi in semifinale. Tutte le partite saranno trasmesse in diretta esclusiva su GazzettaTv (canale 59 del digitale terrestre) e in streaming gratuito su Gazzetta.it.

Cile-Uruguay (giovedì 25 giugno all’1.30)

Perù-Bolivia (venerdì 26 giugno all’1.30)

Argentina-Colombia (sabato 27 giugno all’1.30)

Brasile-Paraguay (sabato 27 giugno alle 23.30)


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*