ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Presentazione Campionato Italiano 2015 – Cronometro
Presentazione Campionato Italiano 2015 – Cronometro

Presentazione Campionato Italiano 2015 – Cronometro

Spetta all’Associazione Ciclistica Arona l’onere di dar vita all’edizione 2015 del Campionato Italiano di ciclismo su strada, che prenderà il via domani 24 giugno con la prova a cronometro dei professionisti. Organizzazione affidata, dunque, all’esperienza di un gruppo affiatato di appassionati che da anni si prodiga per il ciclismo, ideando importanti corse del calendario internazionale.

Si è detto che sarà la prova contro il tempo élite – valida per l’occasione come Coppa Centro Commerciale San Martino Novara – ad aprire la rassegna che si concluderà, come di consueto, con la prova in linea élite, prevista per sabato 27 giugno.

Disputatosi per la prima volta nel 1995 – vittoria di Massimiliano Lelli –  il campionato italiano a crono vanta come recordman di successi Marco Pinotti, riuscito a conquistare la maglia tricolore in ben sei occasioni. Di seguito l’albo d’oro completo.
1995    Massimiliano Lelli
1996    Marco Fincato
1997    Dario Andriotto
1998    Marco Velo
1999    Marco Velo
2000    Marco Velo
2001    Andrea Peron
2002    Dario Frigo
2003    Gianpaolo Mondini
2004    Dario David Cioni
2005    Marco Pinotti
2006    Marzio Bruseghin
2007    Marco Pinotti
2008    Marco Pinotti
2009    Marco Pinotti
2010    Marco Pinotti
2011    Adriano Malori
2012    Dario Cataldo
2013    Marco Pinotti
2014    Adriano Malori

PERCORSO. Partenza ed arrivo a Bogogno, in provincia di Novara, per 36.300 km da percorrere su un circuito affatto scontato, con numerosi saliscendi, pochi rettilinei, alcune rotonde e diversi dossi che non permetteranno alte andature ai corridori. Di seguito altimetria e cronotabella.

 

tricolore-crono

STARTLIST. Solamente quindici gli atleti al via della cronometro tricolore: da anni in Italia, si sa, manca un programma che predisponga atleti a questo tipo di esercizio, nonostante il commissario tecnico azzurro Davide Cassani stia cercando di ovviare a questa grossa carenza. Fari puntati sul già campione italiano Adriano Malori (Movistar), rientrato due giorni fa dal Giro di Svizzera, concluso con il quarto posto nella crono finale di Berna, e pronto agli ultimi chilometri prima di catapultarsi al Tour de France.

Assente Dario Cataldo, rientrato non al meglio dai Giochi Olimpici Europei di Baku 2015, dove non ha brillato in questa disciplina, gli avversari più pericolosi risponderanno al nome di Manuele Boaro (Tinkoff-Saxo) che pure in Azerbaijan era presente, ed Alan Marangoni (Cannondale-Garmin), affiancato dal suo compagno di squadra Moreno Moser, sempre più in cerca di se stesso, e dal giovane Alberto Bettiol. Curiosità, infine, per due neoprofessionisti come Federico Zurlo (UnitedHealthcare) e Manuel Senni (Bmc).

Partenza del primo corridore alle ore 14.30.

1    Adriano MALORI (Movistar Team)
2    Alan MARANGONI (Cannondale Garmin)
3     Alberto BETTIOL (Cannondale Garmin)
4    Moreno MOSER (Cannondale Garmin)
5    Daniele BENNATI (Tinkoff Saxo)
6    Manuele BOARO (Tinkoff Saxo)
7    Manuel SENNI (BMC)
8    Tiziano DALL’ANTONIA (Androni Sidermec)
9    Simone ANTONINI (Wanty Gobert Group)
10    Riccardo STACCHIOTTI (Nippo Vini Fantini)
11    Marco CANOLA (Unitedhealthcare)
12    Federico ZURLO (Unitedhealthcare)
13    Luca STERBINI (Bardiani CSF)
14    Nicola DAL SANTO (Amote&Vita USA Racing)
15    Michele SCARTEZZINI (MG Kvis – Vega)


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*