ULTIME NEWS
Home > Calciomercato > Comproprietà risolte: Berardi-Sassuolo, Verdi-Milan, Jorginho-Napoli
Comproprietà risolte: Berardi-Sassuolo, Verdi-Milan, Jorginho-Napoli

Comproprietà risolte: Berardi-Sassuolo, Verdi-Milan, Jorginho-Napoli

Sono state risolte alle ore 19 tutte le comproprietà – d’ora in avanti non sarà più possibile attuare questa forma di contratto in quanto abolita dalla Figc – in vista della stagione 2015/2016. Vediamo, in quest’articolo, l’esito dei casi più interessanti.

Domenico Berardi rimarrà un giocatore del Sassuolo. La Juventus ha infatti comunicato di aver perfezionato l’accordo con la società emiliana per un importo di 10 milioni di euro pagabili in 4 anni, ma potrà successivamente riacquistare l’attaccante per una cifra di 16 milioni.

Guiocherà ancora tra le file del Napoli il centrocampista italo-brasiliano Jorginho: la società partenopea ed il Verona hanno raggiunto l’accordo sulla base di 3.5 milioni. Resterà a questo punto capire se il giocatore rientrerà nei piani di Maurizio Sarri oppure sarà dirottato altrove (si parla, a tal proposito, di un interessamento del Torino).

Proprio il Torino ha ceduto al Milan Simone Verdi, quest’anno nelle file dell’Empoli: per il ventitreenne pavese si è resa necessaria l’apertura delle buste. I granata risolvono però a loro favore il caso Marco Benassi, in virtù dell’offerta maggiore rispetto a quella avanzata dall’Inter.

Attraverso un corrispettivo di 8.5 milioni di euro, la Roma si è assicurata le prestazioni di Andrea Bertolacci, che ha sottoscritto con il Genoa Cricket and F.C. S.p.A. la liquidazione consensuale” del proprio contratto, ma verrà con ogni probabilità girato al Milan. Proprio il club giallorosso aveva annunciato qualche ora fa di aver riscattato il belga di origini indonesiane Radja Nainggolan dal Cagliari e lo stesso giocatore aveva espresso sul suo profilo twitter la sua felicità: “Oggi è un giorno fantastico, finalmente sono al 100% giallorosso”.

Lorenzo De Silvestri sarà ancora un giocatore della Sampdoria: nonostante il grave infortunio rimediato nei mesi scorsi, i blucerchiati hanno fortemente voluto tra le proprie file il terzino in comproprietà con la Fiorentina.

Matteo Bianchetti è stato ceduto dall’Hellas Verona all’Inter dopo la risoluzione della comproprietà, ma la società nerazzurra lo rivenderà nuovamente ai veneti il 1 luglio.

Di seguito tutte le comproprietà ed il loro esito finale.
Antei (Sassuolo-Roma): SASSUOLO
Barba (Empoli-Roma): EMPOLI
Benassi (Torino-Inter): BUSTE – TORINO
Berardi (Sassuolo-Juventus): SASSUOLO
Bertolacci (Genoa-Roma): ROMA
Bianchetti (Verona-Inter): INTER
Bittante (Avellino-Fiorentina): FIORENTINA
Boakye (Atalanta-Juventus): ATALANTA
Caprari (Pescara-Roma): BUSTE – PESCARA
De Luca (Varese-Atalanta): ATALANTA
Defrel (Cesena-Parma): CESENA
De Silvestri (Sampdoria-Fiorentina): SAMPDORIA
Dezi (Crotone-Napoli): NAPOLI
Fedato (Catania-Sampdoria): BUSTE – SAMPDORIA
Fiorillo (Sampdoria-Juventus): JUVENTUS
Jorginho (Napoli-Verona): NAPOLI
Garritano (Cesena-Inter): CESENA
Goldaniga (Palermo-Juventus): PALERMO
Krajnc (Cesena-Genoa): GENOA
Lanini (Palermo-Juventus): JUVENTUS
Nainggolan (Roma-Cagliari): ROMA
Politano (Pescara-Roma): BUSTE – ROMA
Ragusa (Pescara-Genoa): GENOA
Rovini (Udinese-Empoli): UDINESE
Stoian (Chievo-Roma): CHIEVO
Thiam (Lanciano-Juventus): JUVENTUS
Tremolada (Varese-Inter): BUSTE – VARESE
Ventre (Inter-Genoa): GENOA
Verdi (Torino-Milan): BUSTE – MILAN
Viola (Ternana-Palermo): PALERMO


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*