ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Wimbledon, day 1: derby tricolore alla Errani. Male Pennetta e Vinci
Wimbledon, day 1: derby tricolore alla Errani. Male Pennetta e Vinci

Wimbledon, day 1: derby tricolore alla Errani. Male Pennetta e Vinci

Via alle danze ai Championships di Wimbledon, terzo Slam dell’anno in corso sui campi in erba dell’All England Club. Clicca qui per i risultati del tabellone maschile.

Se lo aggiudica Sara Errani il derby contro Francesca Schiavone che segna il debutto di entrambe. La romagnola è probabilmente la giocatrice che sbaglia di meno in una partita non entusiasmante, ma di sicuro molto combattuta, terminata col punteggio di 62 57 61 dopo oltre due ore di gioco. La milanese, ultima azzurra ad arrivare ai quarti a Londra – era il 2009 – a 35 anni deve arrendersi alla maggiore freschezza della connazionale.

Molto male Flavia Pennetta, che cede al primo turno contro l’abbordabile ventunenne kazaka Zarina Diyas. 63 26 64 il punteggio a favore dell’asiatica in un’ora e tre quarti di gioco, con la brindisina, che vanta per tre volte gli ottavi a Wimbledon, che accusa dei gravi passaggi a vuoto che si rivelano fatali. Anche Roberta Vinci saluta anzitempo il torneo: la tarantina soccombe sotto i colpi della serba Aleksandra Krunic, alla prima partecipazione a Wimbledon, che vince per 62 64.

Un primo set giocato davvero male, ma alla fine la numero uno al mondo Serena Williams spazza via l’incubo russo Margarita Gasparyan, eliminandola per 64 61. Ben più agevole il turno della sorella Venus Williams, che fa cappotto alla connazionale Madison Brengle: 60 60. Si tratta del secondo cappotto di giornata: il primo lo mette a segno Andrea Petkovic contro Shelby Rogers.

Va a Daniela Hantuchova il derby slovanno contro Dominika Cibulkova (75 60). Doppio 64 della veterana Samantha Stosur sulla montenegrina Danka Kovinic, mentre è tutto facile per Viktoria Azarenka contro l’estone Anett Kontaveit  (62 61 lo score finale) e per Maria Sharapova contro la britannica Johanna Konta (62 62).

Brillante 61 61 di Ana Ivanovic sulla cinese Xu Yifan, mentre impiega tre set Kirsten Flipkens per eliminare la tedesca Annika Beck ((06 63 64). Kristina Mladenovic vs Alexandra Dulgheru finisce 62 61 a favore della prima e con lo stesso punteggio Ursula Radwanska batte la statunitense Edina Gallovits-Hall. Belinda Bencic batte Svetlana Pironkova 36 61 63, Hsieh Su-Wei batteKaia Kanepi 61 64.

Martedì 30 giugno debuttano altre due tennista azzurre. Alla portata il match di Camila Giorgi: la maceratese, testa di serie numero 31 e fresca di primo titolo in carriera, proprio sull’erba, conquistato due settimana fa sull’erba olandese di ‘s-Hertogenbosch, se la vedrà contro la brasiliana Teliana Pereira. Karin Knapp, invece, #43 del seeding, incontrerà la slovacca Magdalena Rybarikova, con la quale l’altoatesina è in vantaggio per 3 a 0 nei precedenti.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*