ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Wimbledon, day 3: ok Djokovic e Wawrinka, ritiro Nishikori
Wimbledon, day 3: ok Djokovic e Wawrinka, ritiro Nishikori

Wimbledon, day 3: ok Djokovic e Wawrinka, ritiro Nishikori

Cominciato a Wimbledon il secondo turno dei Championships, terzo Slam della stagione sui campi in erba dell’All England Club.

Tutto facile per Novak Djokovic, che inaugura la giornata sul Campo Centrale sbarazzandosi di Jarko Nieminem per 64 62 63 ed è il primo ad accedere al terzo turno. Lo emula, poco più tardi, Stanislas Wawrinka, ultimo giocatore a battere il numero uno al mondo in occasione della finale al Roland Garros: lo svizzero liquida il dominicano Victor Estrella per 63 64 75.

Dice addio al torneo il numero cinque del mondo: Kei Nishikori, che al debutto aveva mandato a casa Simone Bolelli, si ritira prima di scendere in campo, concedendo a Santiago Giraldo il passaggio al terzo turno. Ancora non risolti, dunque, i guai muscolari che già due settimane fa, al torneo di Halle, avevano causato problemi al nipponico, costringendolo anche in quell’occasione ad alzare bandiera bianca in semifinale contro Andreas Seppi.

Desta un’impressione migliore rispetto all’esordio Milos Raonic, che lascia un set a Tommy Haas, ma si impone per 60 62 67 76. Bene Richard Gasquet, che regola per 60 63 63 Kenny De Schepper, e Grigor Dimitrov, 76 62 76 allo statunitense Steve Johnson. Passano il turno anche David Goffin, 76 61 61 al britannico Liam Broady, e Bernard Tomic, 76 64 76 al francese Pierre-Hugues Herbert.

Ottimo il gioco mostrato da Nick Kyrgios, che permette al giovane australiano di sconfiggere per 76 63 64 Juan Monaco. Impiega cinque set, invece, il veterano cipriota Marcos Baghdatis contro John Milmann, inizialmente in vantaggio per 2 a 0: 67 26 63 62 64, così come sono cinque i set (63 46 76 46 75) che servono a Marin Cilic per avere la meglio su Ricardas Berankis e a Fernando Verdasco per superare Dominic Thiem (57 64 57 63 64). Ok in tre set John Isner (62 76 64 a Matthew Ebden) e Leonardo Mayer (63 76 63 a Marcel Granollers; ok in quattro parziali (67 76 64 64) Kevin Anderson su Marsel Ilhan.

Tornano in campo domani Andreas Seppi e Fabio Fognini: l’altoatesino, che ha sconfitto all’esordio Brydan Klein, incrocerà il croato Borna Coric, mai affrontato prima; il ligure, invece, dopo aver battuto lo statunitense Tim Smyczek, affronterà il canadese Vasek Pospisil, vincitore lo scorso anno sull’erba londinese nel doppio in coppia con Sock. Anche per loro si tratta di una sfida inedita.

Clicca qui per i risultati del tabellone femminile.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*