ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Atletica, Alto: nuovo record italiano di Gianmarco Tamberi
Atletica, Alto: nuovo record italiano di Gianmarco Tamberi

Atletica, Alto: nuovo record italiano di Gianmarco Tamberi

Gran bella pagina per l’atletica leggera italiana, quella scritta poche ore fa da Gianmarco Tamberi. Il ventitreenne atleta marchigiano, che milita nelle Fiamme Gialle, ha realizzato il nuovo record italiano di salto in alto, portando l’asticella fino a 2.34 metri.

È stato il meeting di Colonia, in Germania, la gara in cui il portacolori azzurro si è esaltato, abbattendo il precedente primato che risaliva a ben ventisei anni fa – era il 1989 – quando Marcello Benvenuti riuscì a saltare a Verona 2.33 metri. Si tratta, per l’esattezza, del nuovo primato all’aperto perché, a livello indoor, già Marco Fassinotti era riuscito a saltare tale misura per due volte nel giro dell’ultima annata: ad Ancona nel febbraio 2014 e a Hustopece nel gennaio di quest’anno.

Tre sostanziali centimetri, invece, il miglioramento di Tamberi, che non era mai andato oltre i 2.31 realizzati in occasione del campionato italiano tenutosi a Bressanone nel 2012, occasione che gli aveva permesso di ricevere il pass per Londra 2012 .

E sono proprio i nuovo Giochi Olimpici ora, quelli di Rio 2016, a costituire il prossimo obiettivo del figlio d’arte (suo padre, marco, fu a sua volta un buon atleta): “Gran cosa questo record, ma il mio vero obiettivo sono le Olimpiadi di Rio, passando per Pechino 2015 [rassegna iridata]”, esclama il ragazzo, che definisce la gara disputata “uno tsunami“: “Era una vita che sognavo di arrivare a certe misure. Ho fatto solo un errore a 2.24 e lì mi sono detto: dai, Gimbo, adesso si sale. E così poi ho fatto tutto alla prima: 2.28, 2.30, 2.32 e 2.34”.

Per la cronaca, anche due tentativi a 2,36 non proprio da buttare, ma “magari sarà per la prossima volta“, scherza l’anconetano, che in carriera vanta due quinti posti al Campionati Europei, oltre ad un bronzo juniores nel 2011 e si appresta ora a partire alla volta di Gwangju, in Corea del Sud, per prendere parte alle Universiadi 2015.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*