ULTIME NEWS
Home > Motori > Formula 1 > Formula 1, GP Gran Bretagna: ordine d’arrivo e classifiche Mondiali
Formula 1, GP Gran Bretagna: ordine d’arrivo e classifiche Mondiali

Formula 1, GP Gran Bretagna: ordine d’arrivo e classifiche Mondiali

Ancora lui. Lewis Hamilton trionfa pure a Silverstone, nel GP di Gran Bretagna di Formula 1. 5a vittoria stagionale, 38a in carriera. Secondo Rosberg, terzo il ferrarista Vettel.

L’inglese vince dunque il Gran Premio di casa senza troppi affanni, a parte e ora allunga in classifica a +17 sul compagno tedesco della Mercedes. Per la Rossa arriva invece un podio insperato grazie al suo pilota ex Red Bull, bravo ad approfittare dei pit stop finali per l’improvvisa pioggia.

Seb Vettel supera entrambe le Williams e va a sedersi sul terzo gradino del podio. Male invece l’altra monoposto del Cavallino: Kimi Raikkonen non riesce a uscire dalla crisi personale e si piazza solamente all’ottavo posto, perdendo pure una posizione in campionato.

Ora nella classifica Mondiale il finlandese è 5°, dopo essere stato superato dal connazionale della Williams Valtteri Bottas, secondo tante voci suo prossimo erede in Ferrari.

Partenza a razzo delle Williams, con Massa che balza al comando. Le Ferrari invece sono subito in difficoltà, al quinto giro Raikkonen è 6°, Vettel 9°. Hamilton torna avanti solo al 22° giro, dopo la prima girandola di pit stop, e con lui risalgono anche le Ferrari, quinta e sesta.

Al 35° la svolta della gara, che dà il via al vero show: inizia a piovere. Lewis si ferma prima di Nico e mantiene la testa. Vettel è lucido e cambia le gomme al momento giusto, Raikkonen invece anticipa troppo e alla fine scivola indietro – causando pure l’ira di Maurizio Arrivabene.

Alla fine sul podio salgono i ‘fantastici 3’, i tre piloti attualmente più forti del circuito di Formula 1. Di seguito l’ordine d’arrivo (primi 10) e le classifiche piloti e costruttori.

Ordine d’arrivo

  1. Lewis Hamilton (GBR/Mercedes) i 306,198 km in 1 h 31:27.729
  2. Nico Rosberg (GER/Mercedes) a 10.956
  3. Sebastian Vettel (GER/Ferrari) a 25.443
  4. Felipe Massa (BRA/Williams-Mercedes) a 36.839
  5. Valtteri Bottas (FIN/Williams-Mercedes) a 1:03.194
  6. Daniil Kvyat (RUS/Red Bull-Renault) a 1:03.955
  7. Nico Hülkenberg (GER/Force India-Mercedes) a 1:18.744
  8. Kimi Räikkönen (FIN/Ferrari) a 1 giro
  9. Sergio Pérez (MEX/Force India-Mercedes) a 1 giro
  10. Fernando Alonso (ESP/McLaren-Honda) a 1 giro

 

Classifica mondiale piloti

  1. Lewis Hamilton (GBR) 194 pts
  2. Nico Rosberg (GER) 177
  3. Sebastian Vettel (GER) 135
  4. Valtteri Bottas (FIN) 77
  5. Kimi Räikkönen (FIN) 76
  6. Felipe Massa (BRA) 74
  7. Daniel Ricciardo (AUS) 36
  8. Daniil Kvyat (RUS) 27
  9. Nico Hülkenberg (GER) 24
  10. Romain Grosjean (FRA) 17
  11. Felipe Nasr (BRA) 16
  12. Sergio Pérez (MEX) 15
  13. Pastor Maldonado (VEN) 12
  14. Max Verstappen (NED) 10
  15. Carlos Sainz Jr (ESP) 9
  16. Marcus Ericsson (SWE) 5
  17. Jenson Button (GBR) 4
  18. Fernando Alonso (ESP)

 

Classifica mondiale costruttori

  1. Mercedes-AMG 371 pts
  2. Scuderia Ferrari 211
  3. Williams 151
  4. Red Bull Racing 63
  5. Force India 39
  6. Lotus 29
  7. Sauber 21
  8. Scuderia Toro Rosso 19
  9. McLaren-Honda 5

Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*