ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Grand Prix, l’Italia cede alla corazzata cinese
Grand Prix, l’Italia cede alla corazzata cinese

Grand Prix, l’Italia cede alla corazzata cinese

Arriva la seconda sconfitta per la nazionale italiana di volley femminile nel World Grand Prix 2015. Le ragazze guidate da Marco Bonitta, dopo aver perso lo scorso weekend contro le campionesse del mondo degli Stati Uniti, si arrendono anche alle vicecampionesse iridate della Cina per 3-1.

Un’Italia rivoluzionata dal commissario tecnico, quella scesa in campo in Giappone: fuori Lucia Bosetti – al suo posto la sorella Caterina – e Cristina Chirichella, dentro Valentina Diouf. Per il resto, sestetto titolare completato dalla coppia Valentina Arrighetti e Martina Guiggi al centro, Ofelia Malinov in qualità di regista, Valentina Tirozzi banda e Monica De Gennaro libero.

Troppi – ben venticinque – gli errori da parte delle nostre, protagoniste di ottimi punti al servizio, ma assolutamente discontinue nelle altre fasi di gioco. La migliore azzurra in campo risulta essere la ragazza di origini senegalesi Valentina Diouf, molto incisiva in attacco con 25 punti;  molto bene anche Caterina Bosetti, autrice di 14 punti, di cui cinque al servizio.

La collaudata formazione asiatica guidata da Lang Ping ci surclassa nettamente, in particolare grazie alla vena realizzativa di Ting Zhu (17 punti) e ai muri di Hao Yang. Dopo un buon primo set, peraltro perso, l’Italia pareggia momentaneamente i conti nel secondo parziale, ma poi crolla nel resto della partita, lasciando il campo alle cinesi: 25-21; 20-25; 25-16; 25-19 i parziali dell’incontro.

La sconfitta non compromette, comunque, il cammino delle azzurre in vista delle Final Six. Certamente sarà molto importante non sbagliare la gara prevista domenica, alle ore 8.10, contro la Repubblica Dominicana, ultimo incontro a Saitama.

ITALIA-CINA 1-3 (21-25 25-20 16-25 19-25)
ITALIA: Guiggi 3, Diouf 25, Tirozzi 12, Arrighetti 4, Malinov 3, Bosetti C. 14, De Gennaro (L), Sylla 8, Bosetti L.. Non entrate: Chirichella, Sorokaite, Gennari, Sansonna (L), Orro. All. Bonitta.
CINA: Yuan 13, Zeng 12, Hui 13, Yang J. 12, Shen 1, Zhu 17, Lin (L). Ding, Zhang C. 2, Zhang X., Wang (L). Non entrate: Yang F., Yan, Liu. All. Lang Ping.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*