ULTIME NEWS
Home > Mondiali > Mondiali di Beach soccer: adios Spagna, Tahiti doma la Russia. Ecco i quarti
Mondiali di Beach soccer: adios Spagna, Tahiti doma la Russia. Ecco i quarti
Brasile-Spagna beach soccer

Mondiali di Beach soccer: adios Spagna, Tahiti doma la Russia. Ecco i quarti

Si è chiusa oggi la fase ai gironi dei Mondiali di beach soccer con un paio di risultati sorprendenti. Delineato il quadro degli ottavi, che si disputeranno giovedì 16.

La prima sorpresa arriva con la clamorosa eliminazione della Spagna vicecampione del mondo in carica. Sulla spiaggia portoghese di Espinho gli iberici finiscono sconfitti dal Brasile per 2-1. Decisiva la doppietta del verdeoro Rodrigo. La rete del momentaneo e inutile 1-1 era stata siglata da Merida.

È una sconfitta che estromette quindi La Roja dalle pretendenti al titolo finale, dopo il secondo posto dell’ultima edizione di Tahiti 2013.

Nell’altra sfida del gruppo C vittoria importantissima e qualificazione per l’Iran, che sconfigge 3-2 il Messico. Le reti asiatiche portano le firme di Akbari, Ahmadzadeh e Dara, quelle messicane di Gomez e Villa.

La seconda sorpresa di giornata arriva dal Gruppo D, in cui la Russia frena la sua corsa e perde il primato del girone a tutto vantaggio di Tahiti, dopo una gara avvincente e spettacolare.

La nazionale della Polinesia francese sconfigge 7-6 i campioni del mondo in carica e recenti trionfatori ai Giochi Olimpici Europei di Baku.

Per i tahitiani – che dimostrano di avere un movimento di beach soccer in costante e rapida ascesa, dopo il quarto posto dell’edizione iridata giocata proprio a casa loro – sugli scudi soprattutto Kuee, con 4 reti, seguito poi da Taiarui, Tainui e Jo. Per i russi vanno a segno Bukhlitskyi, Krash, Paporotniy, Shishin, Romanov e Makarov.

Nell’altra sfida del girone, del tutto ininfluente, il Paraguay esce vittorioso 4-2 sul Madagascar e conquista un inutile terzo posto. Le reti paraguaiane portano la firma di Moran (2), Lopez e Moron. Per gli africani a segno Bernardin con una doppietta.

Si sono dunque delineati i quarti di finale, tutti in programma giovedì 16 luglio:

ore 14:                 Brasile – Russia

ore 15.30:           Portogallo – Svizzera

ore 17:                 Italia – Giappone

ore 18.30:           Tahiti – Iran


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*