ULTIME NEWS
Home > Calciomercato > Juve, addio Vidal: al Bayern per 35 milioni. E ora assalto a Gotze
Juve, addio Vidal: al Bayern per 35 milioni. E ora assalto a Gotze

Juve, addio Vidal: al Bayern per 35 milioni. E ora assalto a Gotze

Vidal e la Juve si salutano. Il centrocampista cileno è pronto a lasciare i bianconeri destinazione Bayern Monaco. Si dovrebbe chiudere per una cifra intorno ai 35 mln.

Il centrocampista cileno dunque, dopo 4 anni in bianconero conditi da 4 scudetti, 2 Supercoppe italiane, una Coppa Italia e una Champions League sfiorata nella scorsa stagione, lascia Torino per accasarsi alla corte di Pep Guardiola.

Un’operazione-lampo, quella perfezionata dalle due società: in mattinata l’accordo del Bayern Monaco con la società di Corso Galileo Ferraris, dopo che le parti avevano imbastito la trattativa su binari abbastanza lontani (30 mln l’offerta dei bavaresi, 45 milioni la richiesta della Juventus); nel pomeriggio contro-blitz di Beppe Marotta in Baviera: si limano gli ultimi dettagli, ma ormai l’affare è cosa fatta e per esso si attendono solo le firme.

Per portare a termine l’operazione Vidal, la Juventus potrebbe incassare un tesoretto compreso tra i 35 e i 38 milioni, bonus compresi, da reinvestire subito sul mercato. Il nome più appetito dai bianconeri sembra quello di un talento di proprietà proprio del Bayern Monaco: Mario Gotze, l’uomo del gol Mondiale della Germania a Brasile ’14.

Via Vidal dunque, la Juventus potrebbe presto trovare dunque un degno colpo per rinverdire la propria campagna acquisti che, dopo le cessioni di Pirlo e Tevez, sta rivoluzionando la squadra agli ordini di Allegri.

I bianconeri andranno ora all’assalto del centrocampista offensivo ex Borussia Dortmund, scarsamente utilizzato dal tecnico del Bayern nelle sue due annate alla corte dei campioni di Germania: Gotze è d’altronde un vecchio pallino di Max Allegri e della società già dai tempi del BVB.

Probabile allora che la Juve cerchi di perseguire la via di un prestito anche biennale, con riscatto obbligatorio, visto che al momento versare 30-35 milioni cash vorrebbe dire spendere subito un gruzzolo che invece può tornare comodo per altre piste.

Si seguono sempre con interesse infatti Draxler dello Schalke 04, insieme ai vari Isco, Cuadrado, De Bryne, Praet e Oscar già accostati alla Vecchia Signora nelle scorse settimane.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*