ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > World League, l’Italia va ko 3-1 con la Polonia. Ora si rischia
World League, l’Italia va ko 3-1 con la Polonia. Ora si rischia

World League, l’Italia va ko 3-1 con la Polonia. Ora si rischia

Brusca sconfitta per l’Italia contro la Polonia nel secondo incontro della Final Six di World League a Rio. I campioni del mondo vincono 3-1. Ora dipenderà tutto da Polonia-Serbia di stasera.

Dopo la bella affermazione con i serbi dunque gli azzurri fanno qualche passo indietro nel gioco e nell’impostazione della gara. Letteralmente regalato il primo set, come testimonia il punteggio dei vari parziali (25-15; 27-25; 20-25; 25-20) e qualificazione alla semifinale ora pericolosamente a rischio.

Stasera i ragazzi di Berruto non possono far altro che mettersi davanti allo schermo e tifare proprio per i biancorossi: in caso di successo serbo, infatti, gli azzurri direbbero anticipatamente addio alla manifestazione mondiale, rinviando all’anno prossimo i sogni di gloria per una World League che manca oramai da 15 anni.

Ai campioni del mondo polacchi la vittoria con l’Italia è più che un toccasana, perché non solo allungano la striscia positiva contro gli azzurri – all’ultimo Mondiale furono loro a fermare ufficialmente la nostra spedizione – ma si qualificano matematicamente anche alle semifinali di questa Final Six.

Merito anche degli importanti punteggi messi a referto, tra cui l’eloquente 25-15 del primo parziale: frutto di un approccio alla partita del tutto sbagliato da parte dei ragazzi di Berruto, partiti molli e incapaci di imbastire una fase offensiva accettabile.

Nel secondo parziale l’Italia resta nella partita ma spreca tre incredibili set-ball che avrebbero potuto cambiare l’inerzia della partita a favore di Bira&co. Bene il terzo set, ma alla lunga gli azzurri hanno finito per mollare del tutto, sia in ricezione sia sotto i colpi del muro polacco sempre efficace (frequenti invece gli errori in battuta per la squadra di Antiga.

Pagato poi lo scotto di alcune prestazioni dei singoli poco sufficienti: non è riuscito a brillare stavolta l’estro di Simone Giannelli, ingolosito in alcuni frangenti da giocate lussuose figlie dell’inesperienza e non sempre precisissimo nell’assistenza a Vettori – di nuovo a corrente alternata. Male pure Mengozzi che non è riuscito come gli altri ad arginare a dovere la terribile accoppiata Kurek-Kubiak.

A tenere desta l’Italia ci ha pensato Pippo Lanza, con alcuni colpi tirati fuori dal cilindro nei momenti di difficoltà. Colaci come al solito ‘magnetico’ nell’assistenza in ricezione. Benino anche Oleg Antonov con 10 punti.

Questo il tabellino

POLONIA-ITALIA 3-1 (25-15, 27-25, 20-25, 25-20)

POLONIA: Nowakowski 10, Kurek 18, Drzyzga 2, Kubiak 19, Buszek 4, Bieniek 6, Zatorski (L). Lomacz 1, Konarski 3, Mika 4, Mozdzonek 2, Gacek (L). Ne: Szalpuk, Wrona, All. Antiga

ITALIA: Birarelli 7, Mengozzi 2, Vettori 11, Giannelli 1, Lanza 14, Massari 1, Colaci (L). Anzani 5, Saitta 1, Antonov 10. Ne: Nelli, Botto, Giovi (L) All. Mauro Berruto

Arbitri: Mokry (SVK), Shaaban (EGY)

Spettatori: 3220 Durata set: 24’, 32’, 26’, 28’

Polonia: a 8 mv 20 et 22

Italia: bs a 4 mv 11 et 33

Nell’altra gara giocata ieri al Maracanazinho di Rio de Janeiro il Brasile padrone di casa si riprende immediatamente e batte 3-1 gli USA detentori attuali della World League.

Di seguito tutti i risultati odierni e le nuove classifiche. Nell’ordine contano: partite vinte, punti (3 per vittoria piena, 2 per vittoria al tie-break, 1 per sconfitta al quinto set), quoziente set, quoziente punti.

POOL I:

Brasile vs USA     3-1 (28-26; 22-25; 25-22; 27-25)    clicca qui per la cronaca

Riposa: Francia

 

#             NAZIONE            PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE           PUNTI   QUOZIENTE SET               Q. PUNTI

  1. Francia                1                            1                                           3             3.000                                   1.102
  2. Brasile                1                            2                                           3             1.000                                   0.970
  3. USA                0                            1                                           0             0.333                                   0.960

POOL J:

Polonia vs Italia     3-1 (25-15; 27-25; 20-25; 25-20)      clicca qui per la cronaca

Riposa: Serbia

#             NAZIONE            PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE           PUNTI   QUOZIENTE SET               Q. PUNTI

  1. Polonia 1                            1                                           3             3.000                                   1.141
  2. Italia                1                            2                                           2             0.800                                   0.910
  3. Serbia                0                            1                                           1             0.666                                   1.060

Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*