ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Mosca 2015, è Dream Team fioretto: due medaglie d’oro!
Mosca 2015, è Dream Team fioretto: due medaglie d’oro!

Mosca 2015, è Dream Team fioretto: due medaglie d’oro!

Il Dream Team è tornato, o forse non se n’è mai andato! La fortissima nazionale italiana di fioretto conclude la rassegna dei Campionati Mondiali di Scherma 2015 di Mosca con due splendide medaglie d’oro nelle prove a squadre. Uomini e donne sul tetto del mondo ancora una volta, a testimoniare la grandezza di un movimento che non sente il peso di cambi generazionali e continua a vincere e convincere.

Una cavalcata trionfale, quella che vede assolute protagoniste le ragazze Arianna Errigo, Elisa Di Francisca, Valentina Vezzali e Martina Batini, capaci di dominare ciascuno degli incontri che sono chiamate ad affrontare. Dopo la nettissima vittoria contro la Spagna per 45-13 agli ottavi disputatisi ieri, quest’oggi ancora grandi successi contro il Giappone ai quarti, sconfitto per 45-25, e l’Ungheria in semifinale, spazzata per 45-18.

Nell’atto conclusivo, è la Russia che, davanti al pubblico di casa, nulla può davanti alla prestazione delle nostre: 45-36 il punteggio finale.

Grande prestazione anche dagli uomini, capaci di proseguire la bella avventura cominciata ieri con la vittoria per 45-32 contro l’Ucraina. Quest’oggi, invece, ad arrendersi ad Andrea Cassarà (grande protagonista nonostante un’infiltrazione subita a causa di un’epicondilite al braccio armato), Andrea Baldini, Daniele Garozzo e Giorgio Avola sono gli Stati Uniti per 45-37 e soprattutto la Francia, testa di serie numero 1 del ranking mondiale, surclassata per 45-25. In finale, ad attenderci la favorita Russia: una sfida molto combattuta, portata avanti punto su punto, ma con l’Italia quasi sempre in vantaggio in ogni assalto.

A chiudere in bellezza è Andrea Baldini, che nel nono incontro, contro il russo Cheremisinov, mette a segno un parziale di 5-2, concludendo la prova 45-37 e regalando così all’Italia il secondo oro in tre anni. Campioni olimpici e campioni iridati, dunque.

Gruppo fantastico che nelle difficoltà riesce sempre a dare il massimo”, commenta entusiasta il commissario tecnico di specialità Andrea Cipressa, che sottolinea come questi successi ripaghino dei sacrifici fatti e riscattino le non felicissime prove individuali.

Un mondiale cominciato sottotono con le prove individuali, ma finito alla grande con ben tre ori giunti dalle squadre. Ed il fioretto che, ancora una volta, fa en plein. Vi lasciamo con il video della felicità delle azzurre, ma non mancate all’appuntamento di Mondiali.net con il bilancio azzurro ed il medagliere finale di Mosca 2015.

Di seguito gli highlights della splendida giornata conclusiva di Mosca 2015.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*